background img

CANDIDATI: FRANCO LAMONATO

Franco Lamonato

Candidato per Veneto Sì nel Collegio 18 – Montebelluna (TV) e 21 – Conegliano (TV)

franco-lamonatoSono Franco LAMONATO nato a Domodossola il 21 aprile 1962, abito a Valdobbiadene e sono sposato da 11 anni con Carla e non ho figli. Nel 1982 ho conseguito la maturita’ scientifica frequentando per due anni i corsi della facolta’   di Statistica all’ Universita’ di   Padova   ma non ho terminato gli studi. Le mie esperienze lavorative spaziano dall’edilizia, alla programmazione elettronica alla meccanica.

Negli ultimi 15 anni ho diretto reparti di produzione. Sono figlio di emigranti ed ho il massimo rispetto per chi gira il mondo guadagnandosi il pane.

Tuttavia ritengo un dovere per chi e’ ospite in un paese straniero rispettare gli usi e costumi degli abitanti del luogo. Questo si traduce nel convincimento che a casa mia sono padrone io, e chi vuole entrarci lo deve fare rispettandone le regole altrimenti rimanga a casa sua.

Ritengo che la liberta’ dell’individuo sia primaria, anche nei confronti della Pubblica Amministrazione, ed essa trovi il suo limite soltanto quando trova la liberta’ di un altro suo simile. Credo nei valori cristiani che hanno fondato la civilta’ occidentale, e penso debbano essere difesi in ogni modo, cosi’ come la famiglia composta da uomo e donna, mattone fondamentale che costruisce la societa’ civile.

A mio avviso il nuovo modello di amministrazione va ribaltato rispetto a quello vigente in questi periodi; la normativa deve mettere i limiti, ma all’interno di essi il cittadino e’ libero di esprimersi ed intraprendere, senza chiedere permesso ad alcuno. E’ questo il solo modo di impedire che qualunque amministrazione debordi trasformandosi in burocrazia, la quale riesce in tempi rapidi a comprimere le liberta’ fondamentali. Altro punto fondamentale deve essere la creazione di un nuovo modello scolastico, il quale deve fondarsi sulla professionalita’ e capacita’ dell’insegnante, unita al diritto-dovere dell’alunno di essere adeguatamente preparato alla vita. Deve essere privilegiata la formazione di persone che sappiano assumersi la responsabilita’ delle proprie azioni rendendo in questo modo assolutamente necessaria una riforma radicale della giustizia, che deve soltanto applicare in maniera chiara e decisa le leggi.

Da pilota aeronautico costretto a terra dalle troppe tasse mi voglio impegnare a sviluppare un moderno sistema di aeroporti diffuso sul territorio ed alla completa liberalizzazione del settore.