background img
Il percorso di PLEBISCITO.eu per l'indipendenza del Veneto

APERTE LE ADESIONI ALLA RETE CIVICA DI INCARICATI PER LA REPUBBLICA VENETA

gennaio 3, 2015

Tra gli altri compiti, gli incaricati della Repubblica Veneta saranno attivi per supportare la cittadinanza nelle operazioni di voto del 15-20 marzo 2015 per l’elezione del Parlamento Provvisorio

Il percorso di PLEBISCITO.eu per l'indipendenza del VenetoLa riunione del 2 gennaio 2015 della Delegazione dei Dieci, tra le altre cose, ha istituito la rete civica degli incaricati della Repubblica Veneta, che forniranno ai cittadini elettori ogni informazione e istruzione per poter votare dal 15 al 20 marzo 2015 e anche per le preregistrazioni necessarie per ottenere il codice di voto che saranno attive dal 15 febbraio al 14 marzo 2015 e nei giorni di votazione.

Per poter contribuire alle operazioni di voto è quindi necessaria che vi sia un grande numero di volontari che aderiscano alla rete civica.

Per farne parte, compila il seguente modulo.

Adesione come operatore volontario della Rete Civica della Repubblica Veneta

Con la seguente dichiarazione sottoscritta, dichiaro la mia volontà di partecipare gratuitamente come operatore volontario di Rete Civica della Repubblica Veneta, per l'organizzazione delle elezioni del Parlamento Provvisorio che si terranno il 15-20 marzo 2015

Con la sottoscrizione della presente, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (legge sulla “privacy”) autorizzo Plebiscito.eu al trattamento dei miei dati personali secondo le modalità indicate nella nota informativa pubblicata all'indirizzo web http://plebiscito.eu/privacy


Categories
  • Buon giorno a tutti, visto ieri sera su facebook lo scherzo che hanno fatto a Paolo Brosio quelli delle Jene, sono sempre più convinto che con le religioni non bisogna scherzarci sopra, per delle vignette in Francia e successo un macello, le persone civili avrebbero preso un buon avvocato, fatto causa ed avrebbero fatto chiudere quelle pagine, ma loro hanno preso una strada più breve e veloce, gli hanno fatti fuori, includendo dei poliziotti che, non centravano nulla.
    Concludo, NON SCHERZIAMO PIU SULLE RELIGIONI.
    Forza Veneti

    Giorgio 14 gennaio 2015 5:30
  • Dio non ha mai detto di uccidere qualcuno per lui o per chiunque dei suoi profeti. Noi cristiani lo sappiamo bene visto che crediamo nel figlio di Dio ucciso dagli uomini.
    Se i Musulmani non capiscono la differenza tra seguire la volontà di Dio e seguire la volontà di “Satana”…

    ugo 23 gennaio 2015 17:37
  • Non tutti ragionano come Giorgio, (purtroppo) Ugo non sa che hitler era un bravo cattolico (aveva ben messo in pratica le parole piene di odio che si pronunciavano nelle S.S.Messe contro i nostri fratelli maggiori, gli EBREI). E non parliamo di altro… l’arena a Verona porta ancora i tremendi segni. W l’istruzione W la libertà essa sconfiggerà l’ignoranza! L’islam è una religione santa come tutte le altre. satana è presente su tutte, carico di odio e sopratutto preferisce l’ignoranza!

    PIERO DEA MEGLIA 2 marzo 2015 21:29
  • Ciao sono Vane e penso che le scenette in Francia o in altri giornali nn sono così brutte ma…

    Vanessa Massaro 12 marzo 2015 19:48

Love me with a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *