background img

Colombiana di nascita, Veneta di Cuor!

luglio 15, 2014

Schermata 2014-07-15 alle 17.50.49Pubblichiamo un bellissimo video di Patricia Castañeda, nata in Colombia e residente in Veneto dal 2007.


Categories
  • sono rimasto favorevolmente colpito dalle parole e dalla voce di Patricia, se tanti immigrati avessero la sua sensibilità, quanto meglio staremmo tutti, loro compresi?

    ferdinando 16 luglio 2014 12:46
  • ea me ga comoso, una ke vien da fora la vede subito come gira la facenda qua in veneto WSM

    GINO 16 luglio 2014 21:08
  • Questi xe i stranieri ke dovemo tegnerse in casa: tutti queli ke non deventa veneti… in mare!

    cristian 17 luglio 2014 20:26
  • veneto è chi veneto fa, patricia ti sei espressa come io non avrei saputo fare meglio, venezia e la sua storia si ama perché tocca il cuore, la storia di venezia è una storia di pace e giustizia

    guido 17 luglio 2014 20:27
  • @”tutti queli ke non deventa veneti…in mare!”

    ma cosa significa per voi essere “veneti”? e se un veneto doc non la pensa da “veneto”? …in mare?

    Picenin 18 luglio 2014 18:23
  • PICENIN essere veneti per noi significa rispettare il prossimo nelle azioni e nei fatti,non prevaricare,far risaltare le nostre virtù sentirsi uniti in un unico progetto da comportamenti e valori che da sempre hanno contradistinto il popolo Veneto,se poi ci sarà qualche veneto doc che non la pensa da veneto pazienza ci saranno tanti altri non nati in veneto che la pensano come noi
    il nostro motto è VENETO è CHI VENETO FA NON DEVE ESSERE UNA QUESTIONE DI NASCITA ma bensi di comportamenti e azioni WSM

    GINO 18 luglio 2014 22:44
  • Conosco Patricia di persona e ho visitato anche la sua tranquilla e ridente città di provenienza, Cartagena des indias, in Colombia.

    Una città decisamente ” solare “, composta prevalentemente da gente sorridente, civile e ospitale, ben diversa dagli stereotipi che usualmente apprendiamo da questo Paese, che è anche terra di narcos.
    Patricia si considera Veneta, perchè riscopre nella nostra Repubblica Veneta, non solo i migliori valori della propria terra, ma anche qualche gradevole caratteristica ulteriore del nostro popolo, tipo quella straordinaria capacità d’impresa, quell’efficienza sostanziale, difficilmente eguagliabile in sudamerica e nel resto delle regioni d’Italia.

    Come Patricia, abbiamo molti altri probi extracomunitari, perfettamente integrati nel nostro tessuto sociale e culturale, alcuni dei quali inseriti addirittura in vertici indipendentisti Veneti.
    In Plebiscito.eu abbiamo : albanesi, romeni ( UE ), africani, sudamericani e di altre svariate nazionalità. La nostra accoglienza è proverbiale, la nostra condivisione fraterna. Chi si comporta bene, gode del nostro incondizionato affetto solidale e del nostro pieno appoggio !
    Spirito essenziale : amore incondizionato per la nostra Patria Veneta, volontà indipendentista, dedizione alla causa, sincera e leale.
    Per quanto riguarda il nostro imminente Stato Veneto, sarà sufficiente, il pieno rispetto delle nostre leggi Costituzionali, che abbiamo da poco stilato.

    Come ha scritto qualcuno, se personaggi, mai voluti o richiesti, d’incerta onestà e rettitudine, irrispettoso della sovranità del popolo Veneto e dei suoi beni, sia pubblici che privati, oppure in condizioni sanitarie contagiose, per quanto mi concerne ( e non sono il solo a pensarla in tal modo ), non troveranno accoglimento, o considerazione, nel percorso di soggiorno e di naturalizzazione.

    Ogni istanza di soggiorno o residenza, riscontrerà esito positivo solamente con determinate ” condicio sine qua non ” sul modello australiano.
    I buonismi 3×2 da ” loschi sinistrati “, che pretendono d’accollare le loro allucinazioni mentali, il loro buonismo degenerato, a discapito della cittadinanza autoctona locale, non troveranno favori di sorta nella imminente Repubblica Veneta.

    L’assoluzione piena di ieri del loro peggior avversario politico, dimostra incontrovertibilmente, la propensione gravemente schizzoide, da ” caccia alle streghe “, di questi assolutisti contro gli avversari politici, ma assolutori a prescindere, nei confronti dei veri delinquenti e illegali, che imperversano in ogni dove a scapito della popolazione Veneta, con l’appoggio urlato di questa infame sinistra d’accatto, tanto incapace di governare, quanto ignobilmente proiettata a mitigare in modo disgustoso, le pene per chi si macchia di reati anche gravi, specie se questi criminali sono di natura extracomunitaria e comunque straniera.

    Loro pensano solamente a importare nuovi poveri e nuovi delinquenti e a organizzare ridicoli carrozzoni folcloristici ( gay pride ), che fanno impallidire e vergognare ogni omosessuale serio e dignitoso con sè stesso e verso la società !
    Impestano di tasse ogni lavoratore, per garantire la continuità al loro infame apparato di potere, spessissimo coperto di scandali, tangenti e ruberie.

    Noi invece abbiamo una Nazione seria da costituire. La REPUBBLICA VENETA !!!

    Ad maiora

    CrisV 🙂

    http://www.dailymotion.com/video/x14mezf_oxfam-l-austerita-portera-25-milioni-di-nuovi-poveri_news

    Crisvi 19 luglio 2014 11:20

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: