background img
rocchetta-mandela

DA TREVISO A CAGLIARI, PARTE LA FASE DUE DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE E PACIFICA PER L’INDIPENDENZA

aprile 3, 2014

Franco Rocchetta come Nelson Mandela, incarcerato per le proprie idee

rocchetta-mandelaIl giorno dopo la campagna giudiziaria ad orologeria nei confronti persone pacifiche ed innocue come Franco Rocchetta, che come e ancor più di Nelson Mandela viene incarcerato solo per le proprie idee, questa mattina piazza dei Signori a Treviso ha visto l’invasione delle televisioni e dei politici che cercano di inseguire la visibilità e di inserirsi nella scia mediatica della volontà di esercizio di indipendenza della Repubblica Veneta.

rocchetta-p

Questa mattina è partito inoltre un presidio simbolico di patrioti veneti all’esterno del carcere di Santa Bona a Treviso dove Franco Rocchetta è detenuto in isolamento, come si conviene ai più pericolosi narcotrafficanti e terroristi, a causa delle sue lezioni di storia sulla Serenissima Repubblica Veneta, che evidentemente tanta paura fanno ad uno stato che appare sempre più di cartone bagnato.
Questa sera sempre da Treviso, epicentro politico della politica veneta, ma a quanto pare anche italiana, vi sarà ancora l’intervento in diretta di diverse televisioni, interessate a capire il fenomeno dei cittadini veneti determinati ad interrompere l’oppressione del peggiore inferno fiscale del mondo, con la presenza di molti veneti che manifesteranno la propria volontà di indipendenza mostrando al mondo la propria bandiera veneta.

rocchetta-p2Da domani partirà inoltre la fase due della rivoluzione digitale indipendentista, che si sposterà a Cagliari, dove per due giorni sarà presente Gianluca Busato, per aiutare gli amici sardi nell’organizzazione del referendum digitale di indipendenza della Sardegna.

Gianluca Busato ha commentato: “nel momento in cui si fa più forte la pressione dello stato italiano sul Veneto, mirata a far paura ai cittadini che in grande maggioranza si sono schierati a sostegno del processo democratico, pacifico e determinato di indipendenza della Repubblica Veneta, la rivoluzione digitale sta contagiando tutte le regioni dello stato italiano, intenzionate a seguire l’unica via possibile di responsabilizzazione e stabilizzazione finanziaria di uno stato colabrodo che non è più in grado di rispettare i parametri di Maastricht e che si sta ponendo sempre più in condizioni di dissesto finanziario e socio-economico, con grave sofferenza di tutti i Popoli oppressi da un autentico mostro burocratico che non ha più ragion d’essere”.

Ufficio stampa
Plebiscito.eu


Categories
  • Busato ma non hai ancora capito che se vuoi che ti seguiamo devi darci delle prove dei numeri dichiarati ?
    I comuni che ti hanno dato gli elenchi degli elettori lo avranno fatto dandoti uno straccio di documento che comprova l’avvenuta consegna. Pubblica l’ intero elenco dei documenti scannerizati dei comuni (tutti mi raccomando) e dacci la possibilita’ di credere alle tue parole su qualche dato di fatto. Se lo farai anziche’ trovarvi in 3 fuori da santa bona vedrai che saremo molti di piu.

    roberto 3 aprile 2014 14:00
  • non sarebbe sbagliato fare un manifesto dove franco avesse i capelli ,la pelle scura e i vestiti di nelson mandela . Lo slogan fatelo voi….. I cittadini veneti attaccheranno i manifesti fuori dalle proprie finestre di casa ! Un manifesto per ogni votante il referendum potrebbe bastare ora?

    alberto battistella 3 aprile 2014 14:09
  • Smettetela di parlare di numeri…non importa quanti siano i numeri effettivi…l’importante è che i veneti hanno preso coscienza della possibilità di indipendenza e che bisogna combattere per ottenerla…VIVA VENETO!!!

    Damiano 3 aprile 2014 14:14
  • Vedere Rocchetta in galera fa un po’ sorridere…e invece la cosa è tremendamente seria…forza!

    annibale 51 3 aprile 2014 14:14
  • Qualcuno può fermare questo pazzo demenziale e autoreferente, che con la strategia che dalle mie parti si direbbe “se la fa e se la magna da solo”… prima indice una manifestazione poi scrive che le forze dell’ordine gli dicono che la bloccherano anche con la violenza… ci porti le REGISTRAZIONI visto che vuole fare sempre e solo notizia con numeri falsi, notizie false, ragioni false ed è lui il PRIMO FALSO !!! OCCHIO A CHI VI AFFIDATE !!!!!!!!!
    L’indipendenza è una cosa SERIA. lui… NO !!!!
    Non invitatelo piu da nessuna parte!!! Uno che dice che l’89% degli aventi diritto ha votato è un falso demagogo e l’antipasto del sapore del potere lo sta portando fuori dalla realtà !!! Chiamate un psichiatra che gli dia le pastigliette giuste per riequilibrare questo signore.

    NUMERI FALSI 3 aprile 2014 14:17
  • Qualcuno può dirmi chi è Giane… Ha già scomodato Papa Woitila… ora pure Nelson Mandela… visto che state inculando i vivi, almeno abbiate la pietà di non infangare i morti usandoli per i vostri scopi beceri e propagandistici… fate no schifo… molto di piu!!
    Non vi basta aver sparato due milioni, ora pure sti articoli da vomito… che vergognosi…
    Quale altra cosa poi vi inventerete pur di farvi notare?
    E a tutti i veneti che mi bersagliano, io sono veneto, ma ho una testa, e la mia indipendenza non lascio che venga decisa dal primo furfante che si mette in moto.. con un sito furfante in modo furfante eccetera eccetera.

    EMANUEL 3 aprile 2014 14:22
  • NALTRO TROLL!
    NUMERI FALSI TE GHE ROTO I COJONI!
    GHEMO CAPIO, NO TE PIAXE BUSATO… SE NO TE COMODA QUA GHE XE TANTI ALTRI POSTI DOVE TE POI NDARE. MI NA IDEA A GO!

    Thomas 3 aprile 2014 14:22
  • Scusate lo sfogo :$

    Thomas 3 aprile 2014 14:23
  • (e come in molti siti, per la malafede di qualcuno, prima o poi sarà necessario un moderatore anche qui…)

    Thomas 3 aprile 2014 14:25
  • Concordo pienamente thomas

    Damiano 3 aprile 2014 14:26
  • Ing. Busato, dopo che hai tirato su tutto questo casino, evita di fare il Cap. Schettino che abbandona la nave in tempesta, per andare in Sardegna.
    Fate un decreto che da oggi si salutino tutte le forze dell’ordine Romane in Veneto, solo col saluto romano che meritano e un numero variabile di dita alzate, con l’invito ad andare a lavorare: Tutti, pubblicamente.
    Indici manifestazioni continuamente e solo di fronte alle forze Nato: Vicenza, Istrana etc. se attaccati dai Fascisti ci dovranno lasciare entrare o dovranno difenderci.

    Luigi Marchiorello Dal Corno 3 aprile 2014 14:28
  • Ma come ????? Senza aver prima verificato la veridicità dei numeri truffa, Busato sta andando in Sardegna a fare il BIS ???
    FERMATELOOOOOOOO !!!!
    Questo ha insito nel proprio DNA il delirio di onnipotenza !!!
    Qualcuno lo smascheri pubblicamente che questo fa danni seri, e non ci porterà da nessuna parte… uno che mente all’inizio cosa vi aspettate faccia successivamente??
    In confronto a costui i nostri politici sembrano dei santi… di cazzate ne dicono e ne fanno… questo invece le dice e le spaccia per vere mascherandosi dietro a un consenso popolare che non esiste, almeno non ai livelli dei numeri falsi che ha dato lui.
    FERMATE e OBBLIGATE a un CONFRONTO SERIO questo “signore”.

    DEMAGOGIA PORTAMI VIA 3 aprile 2014 14:28
  • Bravo THOMAS ci vorrebbe un moderatore !! Cosi l’unica porta aperta alle critiche sensate verrebbe chiusa e vi autolodereste a vicenda credendo che tutto il mondo sia d’accordo con voi, e invece NO.
    E guarda che chi accede qui sono tutti gli invasati che caricati a mille dai numeri falsi e da queste notizie che fanno ribrezzo per gli accostamenti storici che vengono usati, sicuramente non commenteranno contro… invece devi benedire il fatto che qualcuno che provi a farlo ci sia…
    E io non mollerò, fino a che moderatore spastico non ci separi.

    EMANUEL 3 aprile 2014 14:32
  • Gianluca fare questo viaggio adesso è pericoloso,fatti filmare ogni minuto perché son successe disgrazie a chi come te ha cercato di portare la libertà in italia…

    Giuliano 3 aprile 2014 14:33
  • “Busato ma non hai ancora capito che se vuoi che ti seguiamo devi darci delle prove dei numeri dichiarati ?”
    Hai ragione Roberto !

    SIMONE 3 aprile 2014 14:34
  • La demagogia non è di coloro che finalmente portano avanti un progetto che sta dando energia a chi come me aveva perso la fiducia in qualsiasi forza politica, ma di chi si fida ancora di uno stato che ci sta portando velocemnte alla deriva greca…..

    michele 3 aprile 2014 14:37
  • Tu credi che veramente Busato porterà la libertà… parliamo intanto di cosa è per te la libertà… di quanto il voto sia stato libero… di quanto spazio è stato dato al confronto e all’informazione della popolazione, di quanto alla cieca si sia votato e di quanto i numeri siano stati falsamente gonfiati per ottenere scopi propagandistici… questa è la libertà che ti aspetti dal Sig. Busato? O per pigrizia ti affidi al primo che passa per strada urlando la parola e nei fatti svuotandola da ogni suo significato?
    Anche tu come tutti gli altri sei pregato di aprire gli occhi.
    Poi se ad occhi aperti ritieni Busato ancora il tuo sponsor di libertà, allora ci sto. Apri gli occhi prima.

    EMANUEL 3 aprile 2014 14:38
  • emanuel posso farti una domanda…tu hai detto che sei favorevole all’indipendenza se non erro, ma non in questi termini e non con queste persone!!
    Vorresti spiegarmi meglio cosa intendi? Cioè in che modo secondo te dovremo trovare indipendenza?

    stefano 3 aprile 2014 14:40
  • Roberto e tutti gli altri che continuate in modo isterico a chiedere una cosa di cui non avete titolo a chiedere.
    Gli unici che hanno titolo sono
    1) lo stato Italiano
    2) commissione Europea
    3) ONU
    I dati sono a disposizione dei sopraelencati basta ne facciano richiesta sono loro che li devono certificare
    Chi è il maggior interresato è lo stato Italiano direttamente parte in causa gli altri due sono supervisori
    che come osservatori neutri si atterrano all’esito delle trattative tra le due repubbliche

    gino 3 aprile 2014 14:42
  • e dopo Papa Woitijla ecco a voi NELSON MANDELA !!!
    Uahahahahahahah!
    Posso rubarvi i diritti e fare un libro di barzellette?
    Andrà a ruba nelle altre regioni.. !!! 🙂 🙂 🙂
    Facciamoci prendere in giro sempre di più grazie al Gianluca SardoVeneto Busato !!!!!
    Prossima vittima chi userai Giane? Madre Teresa? Gandhi? San Francesco d’Assisi… no queo no, l’è teron… !!! Vai GIANE !!! FORZA BUSATO !!!!
    Il meglio lo potete ancora dare !!!!!!!
    Patetici.

    ALFREDO 3 aprile 2014 14:42
  • Emanuel,
    io sono un povero ignorante ma una cosa la so: chi sbraita in continuazione contro una persona che secondo lui non vale niente o ha paura o è pagato per farlo (altrimenti lo ignorerebbe e basta).
    Detto questo, non è che io consideri poi molto, date solo fastidio e disturbate la lettura… ma c’è di peggio!

    Thomas 3 aprile 2014 14:42
  • (errata corrige: non è che io VI consideri poi molto

    Thomas 3 aprile 2014 14:44
  • Stefano … intanto si informa tutta la popolazione di cosa comporta un’eventuale indipendenza, uscita dai mercati, nuove prospettive di crescita (a breve) e decrescita a lungo, chi verrà a comandarci, con quale forma democratica… cioè si fa un lungo lavoro di CONFRONTO, ovvero incontro di idee, non di PROPAGANDA, ovvero prenderne una e volerla diffondere a tutti i costi. Alla fine si fa una sintesi del programma concordato con tutti i veneti e lo si mette al voto, usando uno strumento democratico come il referendum (quello vero, non questa farsa).
    Li la popolazione si esprimerà… e sarà capace di dare un giudizio sulle idee proposte consapevoli di pregi e difetti.. qui stiamo andando per lo più alla cieca.. e questo furbetto lo sapeva e lo sa… che tanti lo hanno votato non sapendo nemmeno perchè.. e non contento ha deciso di dire che erano molti molti di piu, perchè tanto il sito è suo, e fare notizia fa sempre comodo.
    Infine iniziamo già da quello che c’è a dare l’esempio… a mandare a casa i nostri di burocrati… ! Su padova.net se uno vuole può reperire presenze assenze e proposte di ogni singolo consigliere … metà li manderei a quel paese visti i dati… e non pensate che dopo che Busato sarà il sommo Doge della Serenissima, questi personaggi vadano altrove a bazzicare.. staranno qui , e con lui. Quindi prima ripuliamoci, poi confrontiamoci poi decidiamo… a me pare che semo invesse drio fare come i gamberi. Prova dir de no.

    EMANUEL 3 aprile 2014 14:50
  • Thomas, magari fossi pagato ! E non è “secondo me” non vale niente, e secondo i suoi modi per fare parlare di se che per me non vale niente ! E non posso stare zitto ed ignorarlo, perchè se non valesse niente, sarebbe buona cosa, invece ha un valore, e questo valore è negativo e quello che fa potrebbe avere ripercussioni sulla terra in cui vivo, ed è per questo che non posso ignorare chi vuole imbrogliare la gente del mio territorio.
    E lo sta facendo alla grande !

    EMANUEL 3 aprile 2014 14:54
  • E infine sappi che per ogni persona che mi critica ci sono 3o4 che mi leggono e alle quali almeno insinuo il dubbio nella testolina che tutto ciò sia una super farsa mediatica .. sai quanti ora se potessero tornare indietro non voterebbero più questo fasullo ?

    EMANUEL 3 aprile 2014 14:56
  • Gino… per piacere.. gli unici… cosa??
    Ma se ti prendono per il culo come cittadino veneto e ora parlano di noi come di quelli che se ne vogliono andare, devi andare all’onu a verificare se è vero? Oh non c’arrivi di logica? Che le votazioni sono palesemente gonfiate devo aspettare l’ONU che me lo vengano a dire? Ma per piacere, fai almeno finta di essere serio… ti prego

    ROBERTO 3 aprile 2014 15:01
  • Prima bisogna liberarci dei pessimi veneti come emanuel

    gino 3 aprile 2014 15:04
  • Ma permettimi di obiettare…per un anno intero sono stati fatti incontri con la gente dove tutti potevano partecipare…non tutti hanno partecipato probabilmente perché in pochi lo sapevano.
    Altra domanda: come si fa a pubblicizzare di più la cosa? cioè i giornali e le tv sono in mano ai politici italiani. Sponsorizzi tu tutta la pubblicità?
    Altra domanda molto importante che ti faccio: se come dici te bisogna fare un referendum all’Italiana non andiamo contro la costituzione? Sai benissimo che non si può, secondo la costituzione italiana, indire un referendum per autodeterminarsi…
    ecco perché è stato scelto quello digitale; è stato scelto perché non regolamentato dalla legge italiana e invece è regolamentato dall’UE. in questo modo non abbiamo violato nessuna legge. Nel fare un referendum all’Italiana si violano le leggi italiane…
    detto questo a cui mi piacerebbe avere una tua risposta ti chiedo un’ultima cosa: nel caso che fra qualche giorno la commissione internazionale certificasse la veridicità di tutti i voti e spiegasse pure le modalità del controllo cambieresti idea? in quel caso ci crederesti?

    stefano 3 aprile 2014 15:04
  • E non dirmi GINO che tempo fa frequentavi il DonMarcos e che fai Rally… o giu di li.. perchè se no pure ti conosco e mi dispiacerebbe che una mente brillante come la tua appoggiasse questa campagna assurda … ti prego dimmi che non conosci il Don Marcos a Fontaniva, dimmi che sei un’altra persona… che non sei quel GINO, ma un GINO qualunque

    ROBERTO 3 aprile 2014 15:04
  • Guarda Emanuel, se non sei pagato e credi davvero che Busato sia dannoso ti do un consiglio strategico: gridalo al mondo, non qui dentro 😉

    PER ASPERA AD ASTRA

    Thomas 3 aprile 2014 15:08
  • “a commissione internazionale certificasse la veridicità di tutti i voti e spiegasse pure le modalità del controllo cambieresti idea? ” semplicemente andrei a bussare porta per porta per rendermi conto del posto in cui vivo… ma nessuno verrà a certificarti nulla stai tranquillo.. perchè questa votazione non porta da nessuna parte e quindi nessuno si muoverà. E questo Busato & Co lo sapevano dall’inizio.. ora affideranno ad un organo fittizio il fatto di certificare le votazioni e arriverà la notizia che erano tutte corrette.. arrivateci con la logica, non aspettate che sempre qualcuno vi porti la minestra pronta e voi bevete e bevete e le bevete tutte santiddio !!
    Stefano troviamoci ti prego, il confronto con te è veramente un confronto.. cosi parliamo di cose vere, non prendendoci e perdendoci qui frase per frase… 😉

    EMANUEL 3 aprile 2014 15:09
  • Thomas in piena democrazia e libertà io parlo dove voglio e quanto voglio.. e non ti preoccupare che questa è solo una palestra contrastarvi uno ad uno… per poi avere già una base di osservazioni e obiezioni a cui essere preparato a far fronte con piu facilità fuori da questo sito.

    EMANUEL 3 aprile 2014 15:12
  • EMANUEL posso chiederti quanti anni hai? Perché io sono giovane, sono un ragazzo che ha praticamente tutto da imparare ancora; forse mi dirai che sono ingenuo a credere a certe cose ma vedi per me non c’è futuro!! Io sarò costretto a vivere coi miei almeno fino a 40 anni, io non potrò mai mantenere nè una moglie tanto meno un figlio…
    Questo non è dovuto alla brava gente che lavora, è dovuto dalla troppa gente che ci mangia dietro. Di questo passo sarà sempre peggio.
    Però io ho dei sogni, ho deciso che voglio realizzarli e lotterò per farlo..fortunatamente di economia e puttanate varie me ne intendo anche quindi la situazione io l’ho valutata attentamente e sono giunto alla conclusione che per noi sarà senz’altro vantaggioso diventare indipendenti.
    In ogni caso che questa fantomatica commissione, come la definisci tu, certificherà i voti e se a seguito della certificazione gli altri paesi inizieranno uno dopo l’altro a riconoscerci come stato autonomo io credo che non ci sia più nulla da ridire

    stefano 3 aprile 2014 15:21
  • Emanuel, ti serve una “palestra”???
    Se non sei pagato SEI MALATO!
    (e con questo chiudo e ti ignoro… io posso ignorare tutti dove voglio e quanto voglio gne!gne!) 😀

    Thomas 3 aprile 2014 15:40
  • Riconoscendoci come stato , altro non farai che cambiare il nome al problema… il problema sono i burocrati, le poltrone, e noi popolo che pensiamo che loro devono risolverci i problemi e abbiamo terziarizzato questa nostra funzione impegnandoci corpo ed anima in altre attività, lavorative e non. Invece la cosa pubblica, è e dovrebbe essere pubblica appunto, chiamala Italia, chiamala Repubblica Veneta, chiamala come ti pare.. il fatto è che anche con questa ennesima trovata propagandistica stiamo (anzi state) demandando ad altri la speranza di un vostro benessere. E quello che a me fa soffrire è che qualcuno con mezzi demagogici ci sta riuscendo, e soprattutto che (quasi) nessuno non abbia il tempo di informarsi e rendersi critico rispetto a questa operazione.. aspettiamo sempre gli altri.. ed ecco come stiamo andando a finire… e ti ripeto, cambiare il nome dei sovrani, non risolverà il problema… e tantomeno credersi popolo sovrano , e non esserlo.
    Immagina solo se questi sono disposti a barare alla prima occasione che si sono presentati cosa saranno se (e mi tocco le palle) riusciranno ad arrivare al potere poi…
    Chiunque durante una crisi economica può ergersi a paladino demagogicamente e tentare la scalata per raggiungere il potere… Hitler ti dice forse nulla?
    L’esempio è una esagerazione (per ora) ma solo per farti capire che devi essere tu a rompere le palle ! A partire dai consigli comunali, e via via informarti per informare, solo cosi cambi le cose, non seguendo e appoggiando i primi che ti dicono libertà e indipendenza… perchè il popolo specie durante le crisi, è assettato, muore di sete dalla voglia di novità, e sono disposto a bersi pure acqua avvelenata pur di bere e senza calcolarne gli effetti poi..

    EMANUEL 3 aprile 2014 15:45
  • Thomas sei un bambino, e non rispondermi, non no lo sono perchè ho xyz anni, perchè non è l’età che conta ma quanto uno ha sfruttato il suo tempo passato nel mondo per crescere.

    EMANUEL 3 aprile 2014 15:47
  • Emanuel visto che sei sempre qui,e ciò denota che non hai nulla da fare tutto il giorno,va catar su pisacan che le el momento giusto

    gioakin 3 aprile 2014 15:48
  • Ovviamente il mio sarcasmo non è stato colto.
    Vabbè passiamo oltre. Lasciamo le persone più illuminate (che sfruttano il loro tempo a crescere sproloquiando da dietro una tastiera) a crogiolarsi nella loro saggezza…
    Urge un moderatore (ed un neuropsichiatra!) 😀

    Thomas 3 aprile 2014 15:53
  • Emanuel, assolutamente no!!! io, anzi noi tutti in veneto, non vogliamo un’Italia in miniatura, altrimenti siamo punto a capo..
    Questo deve essere chiaro

    stefano 3 aprile 2014 15:53
  • GIOAKIN, te vinci il premio OSTERIA D’ORO per essere l’ennesimo che mi risponde senza argomentare ma … boh.. osteria.. sempre osteria.. Solo con Stefano sto trovando un certo gusto a discutere.. per il resto… non a caso all’esterno veniamo visti dai milanesi, come la terronia del nord, come i boari e i bestemmiatori… finchè c’è gente come voi come posso spiegare io che il veneto è anche altro?
    Comunque i pisacan non li posso andare a prendere, ma lavorando col computer posso tenere una scheda aperta su questa pagina…
    Dammi l’indirizzo che il premio te lo spedisco .

    EMANUEL 3 aprile 2014 15:53
  • ecco bravo un kilo e ben puliti

    gioakin 3 aprile 2014 15:55
  • Pingback: In arrivo il referendum per l'indipendenza della Sardegna - Giornalettismo

  • Stefano tu non vuoi, io non voglio, tutti non vogliamo… corretto… ma renditi conto che questi qua fanno sul serio… ovvero alla popolazione non stanno chiedendo nulla, si sono autovotati gonfiando i numeri (e non importa se dobbiamo attendere responsi certificati, da chi poi? solo il fatto che ne stiamo parlando dovrebbe farti capire che probabilmente qualcosa di scorretto c’è stato).. e non accennano un secondo a dire.. okey fermiamoci noi per primi e verifichiamo ciò, invece stanno cavalcando l’onda autogenerata da loro per far parlare di sè… se queste sono le fondamenta sui cui costruire la Repubblica Veneta, no grazie, resto in Italia.
    Se vuoi ci troviamo e fondiamo un partito io e te, tanto sono sicuro da come parli che molti punti in comune ci sono, uno dei pochi di rottura è che io non mi fido di questi, e tu, non-so-come-fai-dopo-tutto-quel-che-t’ho-detto, ancora si…

    EMANUEL 3 aprile 2014 15:59
  • POI PENSA TE a questo quanto gliene sbatte del VENETO.. ora va due giorni in Sardegna a presentare il suo sito truffa anche ai Sardi, altro popolo ad alto tasso di disinformazione… la domanda è dunque GIANLUCA BUSATO ha a cuore il Veneto o ha a cuore se stesso e continuamente far parlare di se ???
    Dai forza , avanti con il sondaggino.

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:02
  • Scusami Emanuel ma perchè in consiglio regionale ne stanno discutendo?come mai molti dindaci sono a favore?
    vuoi dirmi che sono tutti dei cretini e si fanno abbindolare in questo modo?

    gioakin 3 aprile 2014 16:04
  • Emanuel stai zitto e togliti dai piedi che continui a sparare cazzate…….

    lorenzo 3 aprile 2014 16:06
  • Pagherei oro per trovarmelo di fronte ad una trasmissione TV senza che l’uno parli sopra l’altro ovvero con risposte a turni… me lo mangerei vivo punto su punto e uscirebbe piangendo.
    Mi auguro che prima o poi si presenti l’occasione per me o per qualcun altro.
    A voi risulta che si sia mai confrontato finora con qualcuno a parte i suoi fedelissimi ??
    Fate vobis

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:06
  • E comunque credo che tu non sia veneto sei troppo intelligente per esserlo….sei l’unico che ha capito tutto

    gioakin 3 aprile 2014 16:09
  • Ragazzi i numeri ci sono e sono ancora maggiori di quello che si pensi , basti pensare la gente senza lavoro e che é ormai arrivata alla fame e vi garantisco che quando c’è fame non vi è nessuno che possa fermare l’indipendenza . Ora la fame c’è .

    Thorn dio luce 3 aprile 2014 16:09
  • In consiglio regionale ne stanno discutendo perchè Zaia è un leghista e farebbe male al suo partito non prendere in considerazione questa buffonata… solo per questo… fin da quando lo conosco Zaia ha sempre un piede in due scarpe, è sempre molto equilibrato e superpartes ed in ogni discorso che fa a è a favore a seconda di chi ha davanti.. ovvero basta non rompergli le scatole… i sindaci stanno cavalcando l’onda perchè fra un mesetto ci sono le amministrative, se fossero fra tre anni nessuno ne starebbe parlando .. Lorenzo visto il tuo intervento profondo anche a te l’ OSTERIA d ORO è dovuta.
    Qualcun altro la vuole?

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:10
  • Ieri sera é che tu Emanuel sei impegnato solo a sparare cazzate e quindi nn l’hai visto!!!!!
    An si è confrontato più di una volta ed è stato lui a mangiarsi gli altri…..ti ricordo che lui è molto colto e tu gli faresti un baffo caro mio…..

    lorenzo 3 aprile 2014 16:10
  • Ora ha parlato pure Dio.. okey non manca piu nessuno.. solo non si vedono i due leocorni…
    Ora la fame c’è… hai ragione… e la gente si sta mangiando una merda che neanche immagina accecata da questa fame…

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:11
  • Al Busato Non gli sto dando dell’ignorante caro Lorenzo, anzi!!!
    E proprio colto, colto e furbo che ve la sta mettendo nel di dietro a tutti !
    Non ho mai detto che è stupido, ma truffatore demagogo e pieno di se si…
    E io non ho detto che me lo mangio, vorrei provarci, ma probabilmente si mangia anche me perchè è colto furbo ed ha la parlantina pronta.. non perchè sia onesto e dagli ideali puri e sinceri.
    Ed ora spiegami perchè sta andando in Sardegna, con parole tue, non sue , se ci riesci.

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:15
  • segnalo notizia ansa, Busato ti mettono in un film !
    http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2014/04/03/piccola-patria-quando-veneto-e-xenofobo_cf1c46d0-6517-4e89-8d97-0203f9332838.html

    (ANSA) – ROMA, 3 APR – Quanto è grigio il nord est raccontato da Piccola patria di Alessandro Rossetto in sala dal 10 aprile con l’Istituto Luce. E quanto è attuale oggi questo film con innesti di documentario (tra cui un comizio di Gianluca Busato, teorico del referendum secessionista, dell’estate 2012) il giorno dopo gli arresti di 24 secessionisti veneti. Uno spaccato di una provincia, xenofoba, in cui si ha voglia di fuggire, oppressa dalle tasse, dai ricatti e dove la famiglia-azienda è morsa dalla crisi.

    pierino 3 aprile 2014 16:18
  • GIANLUCA BUSATO, in teoria dovresti leggeri i commenti alle notizie del tuo servitore Giane… se mi leggi dammi udienza pubblica e confrontati al piu presto con qualcuno in modo democratico… stai uscendo fuori di te con il delirio di onnipotenza che non riesci piu a gestire… Adesso Sardegna Sicilia Friuli… tanto è un gioco facile se freghi sui numeri come in Veneto. Fatti vedere da me o da uno bravo.

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:19
  • Caro Emanuel, comincia subito a bussare alle porte dei veneti che hanno votato al plebiscito. Devi farti 48 porte al giorno, se ti aprono, per circa 8 ore di lavoro. Valutando che dietro ogni porta ci possano essere due “cittadini” (…non “schiavi” come te…)che hanno votato, ti aspetta un bel lavoretto senza stipendio per 103 anni e 8 mesi circa (sabati , domeniche e ferie escluse).Ti prego, comincia adesso perchè il gioco si sta facendo duro e un duro come te DEVE giocarlo bene e fino in fondo. Sai, io sono un veneto ignorante e ubriacone, ma sono anche un buono e mi preoccupo per la tua salute, visto l’impegno che ti aspetta … Vai figliolo , VAI in fretta !

    Loris Erminio Carraro 3 aprile 2014 16:22
  • Mi vojo far el lavoro de Emanuel.
    El riese a dedicare el so tempo a “cresare inteletualmente” e contemporaneamente el me erudise co 3.200 paroe in do ore… se te te candidi te voto hahaha!

    Thomas 3 aprile 2014 16:25
  • Dal Mattino : “Uno dei leader, Gianluca Busato, non ha voluto commentare la querelle sul numero reale di votanti . «Andiamo oltre», ha detto seccato.”

    Per LORIS.. altro premio OSTERIA D ORO , devo pensare di produrli in serie.. grazie per i conti, se li sai fare calcola se sarebbe stato possibile far votare oltre 2 milioni di persone in una domenica e 5 giorni lavorativi al netto dei 100.000 che han votato online !!
    E’ una propaganda pensata su piu giorni con risultato finale deciso a tavolino ancora prima di partire solo per far parlare di se, e guarda che ti risponde il Busato se gli chiedi qualcosa a riguardo… andiamo oltre !
    Non perde occasione per stupirmi con la sua mancanza di serietà.. DELIRIO DI ONNIPOTENZA .

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:27
  • Nelson Mandela è stato incarcerato per la persecuzione basata sull’odio razziale. Un accostamento che trovo un tantino inopportuno per non definirlo offensivo.

    Claudio 3 aprile 2014 16:27
  • Per Thomas : esistono part-time, lavori a turni, job on call, job sharing , cococo , ferie, rol (riduzioni orari lavoro) , permessi, telelavori, lavori da 30 ore (pomeriggi liberi) … fatti una domanda e visto che tu pensi di sapere tutto dimmi a quale appartengo… risposta dopo la pubblicità.

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:30
  • Claudio visto che loro non ci vanno leggeri con ste notizie faziose, vai pesante pure tu, e non dire “un tantino inopportuno”… ma che è ‘na gran stronzata bella e buona !!

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:32
  • emanuel,oltre a Busato ti mangiano altri due milioni di veneti!stai qui anche tu a poltrire e infangare da mattina a sera…l’unica mia preoccupazione ora e che la cena non basti per tutti….quanto pesi?

    matteo 3 aprile 2014 16:33
  • Comunque Emanuel mi ha illuminato su chi è veramente Busato!!!
    Giane è il Demonio! Solo Lucifero avrebbe potuto con un sito farlocco e con il totale ostracismo dei siti italiani finire alla ribalta mondiale e portare le sue fantasie al centro del dibattito internazionale!
    L’alternativa è che sia un alieno che soggioga le deboli menti dei terrestri con siti color pastello!
    No, ci sono… è tutta una cospirazione massonica e dietro lui c’è il gran maestro Licio Gelli!!!

    Battute a parte, qualunque cosa si pensino certi mentecatti di Giane e Lodo, per me rimangono quelli che hanno portato alla ribalta mondiale le nostre rivendicazioni secolari. Punto!

    Thomas 3 aprile 2014 16:34
  • anche io odio un stato invasore schiavista in piena illegalità. nessun errore d accostamento.

    pierino 3 aprile 2014 16:34
  • @GINO
    “Roberto e tutti gli altri che continuate in modo isterico a chiedere una cosa di cui non avete titolo a chiedere.”

    Io come veneto non avrei tiotolo per chiedere ? E quindi dovrei andare in piazza a farmi malmenare, non pagare le tasse ecc. ec.. in base a cosa ? Sulla fiducia ?
    Voiatri si mati tosi ! O forse noga ve’ in man un casso altro che 2 mijon de voti

    ROBERTO 3 aprile 2014 16:38
  • ciao a tutti,ti ricordi di me emanuel?comunque volevo comunicare a tutti che mi sono reso conto che state confondendo la realta’ con il fanatismo.io ho votato per l’indipendenza speranzoso che il sig busato era anche intelligente.come andando ad valificare il referendum appena svolto,con contatti all’estero,roma,onu ecc..invece lo trovo a ripetere sempre le solite cose in tv e radio.quando in questo forum ho solamento espresso i miei solenti e certi dubbi,che non siamo indipendenti finche non siamo stati legittimati e quindi non possiamo agire senza democrazia e furbizia.mi avete attaccato in tutti i modi i termini.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 16:41
  • ciao Pierino,
    forse tecnicamente forse l’accostamento con Mandela ha qualche lacuna: la lotta di Madiba è stata soprattutto contro l’Apartheid e quindi una questione di razzismo all’interno di uno stesso paese che non ha mai pensato di dividersi territorialmente.
    Forse quindi il paragone più calzante è quello col Mahatma Gandhi che sconfisse i colonizzatori inglesi con la famosa lotta non violenta (e la disubbidienza fiscale)

    Thomas 3 aprile 2014 16:42
  • (ps scusa gli errori grammaticali… prometto che la prossima volta rileggerò tutto prima di dare l’invio) 🙂

    Thomas 3 aprile 2014 16:44
  • io vorrei sapere da qualcuno che sa cosa sta svolgendo busato e co& in maniera forte ma furba e democratica per salvaguardare i 24 martiri imprigionati dallo stato dittatore.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 16:44
  • E CHE AVEVO DETTO IO MOLTO PIU SU ??
    Ecco mancava tirare in ballo anche Gandhi.. dai il prossimo passo magari Gesu Cristo che dite?
    Thomas tu sei un bambino che parti a parlare di alieni per sostenere i tuoi ragionamenti.. guarda non so neanche se faccio bene a continuare a risponderti…
    Per MATTEO, ancora non l hai capito che i due milioni di veneti non E SI STO NO ? Non ti rendi conto che sei un pappagallo se ti dicevano 4 ancora ci credevi, e forse anche 6 !!! Perchè nemmeno la fatica di informarti che siamo 5 milioni avresti fatto ! Pigro e pappagallo come la maggior parte di coloro che risponde.
    Non parlate con parole vostre, ma copiato il gran POLLO di Busato (c’ha pure l aspetto se ti fermi a guardarlo bene)

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:48
  • qua ci sono solo due scelte obbligate.ho tutti e dico tutti i 2.100.000.000 di indipendentisti marciamo insieme cotro il demonio romano o si cerca una via legislativa per tirare fuori dalla galera i nostri compagni.cerchiamo di scelgliere in fretta.io se tutti fossero d’accordo andrei per la prima.cosi facciamo 2 cose in una,1: leberiamo i nostri compagni,2 : ci facciamo firmare l’indipendenza ufficiale.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 16:49
  • emanuel:per piacere finiscila.volevo farti delle domande.prima domanda hai votato si o no per l’indipendenza?poi pensi anche tu che il referendum dovrebbe essere ufficializatto?

    cristian 3 aprile 2014 16:55
  • CRISTIAN ci sono due errori nel …
    “ho tutti e dico tutti i 2.100.000.000 “…
    il primo è che che l’acca non c’azzecca nulla, ma proprio nulla.
    Il secondo è il numero inserito… te hai scritto 2miliardi non 2 milioni.
    E anche se avessi scritto 2milioni sarebbe comunque sbagliato in quanto non sono neanche a 1 milione coloro che hanno votato.
    Grazie per rappresentare cosi bene quella parte di “quel popolo” che studia si informa e sa l’indipendenza cos’è e come ottenerla.

    EMANUEL 3 aprile 2014 16:56
  • senti emanuel.o professore comunque la tua risposta e’ da maleducato perche’ hai fatto solo che riprendermi grammaticalmente ed ancora non hai risposto alle mie domande.

    cristian 3 aprile 2014 17:00
  • Guarda non ti riesco a rispondere anzi utilizzo l’arma del tuo leader.. te la riporto :
    Dal Mattino : “Uno dei leader, Gianluca Busato, non ha voluto commentare la querelle sul numero reale di votanti . «Andiamo oltre», ha detto seccato.”
    Andiamo oltre Cristian, a te cosa cambia se ho votato o meno ?
    E poi Andiamo oltre Cristia, che la seconda domanda che fai non si capisce nemmeno…
    Cosa si dovrebbe ufficializzare, in che modo? come? perchè? a che fine?
    Dai che ti sei già stancato di leggere cosi non mi rispondi piu (ed eccolo che subito stai per rispondere spronato da cio).. ahahaha !!

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:07
  • emanuel:comunque emanuel capisci pane per prosciutto.alle domande rispondi sempre con altre domande o a far passare da stupidi gli altri e te u professore.stupido e’ chi lo stupido fa.chi ha orecchie per intendere intenda.

    cristian 3 aprile 2014 17:08
  • Poi scusa come hai scritto “ufficalizatto” ?????
    Vabbè dai non scrivere piu che ogni tuo intervento è un castigo ingiusto alla lingua italiana (o hai già brevettato il nuovo dizionario venitalico?)

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:09
  • X Emanuel… A te chi certifica che i voti “sarebbero” 100.000???
    Delle barre che non tutti hanno sul browser???
    Il beneficio del dubbio c’è in entrambi i casi, ma da VENETO mi fido del PLEBISCITO!!!
    Aspetto fiducioso gli esiti ed intanto… WSM!!!

    STEFANO VI 3 aprile 2014 17:09
  • Ciao moderno Forrest Gump… !

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:10
  • Vecchio articolo che la dice lunga sul sistema:

    http://www.lastampa.it/2013/01/07/edizioni/alessandria/assolti-anche-se-affiliati-alla-ndrangheta-ecco-perche-NgubYvlrDIm6mSWj1GheyK/pagina.html

    Che ci vogliamo fare: a quanto pare c’è chi è troppo venetista, e chi è troppo poco ‘ndranghetista!

    Albert1 3 aprile 2014 17:10
  • PS: per i siti che tu dici che certificano le visite, quello della mia azienda non esisterebbe… varda tì!!!
    WSM

    STEFANO VI 3 aprile 2014 17:11
  • dalla tua “risposta” ho capito che sei un provocatore e non il salvatore del veneto.volevo anche dirti tanto per farti capire che ancora una volta non hai capito un cazzo.che io ho letteralmente cambiato idea su busato e co&.perche’ l’indipendenza non va presa con la rivolta fiscale e neanche con fumentare la rivolta.poi noi ci andiamo di mezzo e busato rilascia interviste.adesso hai capito emanuel.???

    cristian 3 aprile 2014 17:12
  • http://mcjonline.com/domain/plebiscito.eu
    I voti non te li certifica gli accessi si.. purtroppo ora sono aggiornati ad oggi, quindi aumentati, ma nella settimana del plebiscito erano mediamente 16mila i contatti singoli.. quindi 16mila per i sei giorni fa 96mila.. ammesso e non concesso che ogni giorno accedessero tutte persone diverse e che ogni persona che abbia effettuato l’accesso abbia infine votato … poi se vuoi ancora parlare io il link te l’ho dato per farti un idea.
    Fatti aiutare da un informatico se non capisci.

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:13
  • Emanuel, perchè il sito della mia ditta “non esisterebbe” se è online dal 2009???

    STEFANO VI 3 aprile 2014 17:14
  • ma bravo emanuel fai vedere che sei colto anche nei film.comunque il valore di un uomo si vede dal coraggio e dall’anima.tu sei solo un superbo di merda.mi piacerebbe tanto prenderti a calci in culo fino a farti entrare il piede.e son sicuro che ti piacerebbe.o scritto bene prenderti a calci in culo? professore emanuel?LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 17:14
  • Forse perchè non ha il server negli Usa come Plebiscito.eu, dammi il sito e ti trovo se trovo dove ha il server trovo un pò di stats (statistiche) anche per te..

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:16
  • la risposta che hai dato e’ la stessa che ahi scritto nei giorni del referendum?che strano?????LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 17:18
  • sai in questo forum mi hanno dato del violento be nella vita ho capito che con certe gente ci vuole il bastone.con il bastone ha imparato a ballare anche l’orso.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 17:21
  • Cristian non c’è nemmeno piu gusto a risponderti… divaghi in una maniera preoccupante.. prenditi una pausa e ricomponiti.

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:26
  • ps..
    “o scritto bene prenderti a calci in culo? ”
    Si calci in culo l’hai scritto bene, peccato per l H che manca all inizio..
    “che ahi scritto”
    hai , non ahi…
    lo sfregio alla lingua italiana continua… by il superbo di merda.

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:29
  • le domande emanuel te le ripeto??hai votato si o no al referendum?mi sembra che sia chiaro adesso.perche’ se stavolta non mi rispondi chiaramente alla vale quello che ti ho scritto prima stupido e’ chi lo stupido fa.e non mi rispondere con un’altra domanda.grzieLIBERTA

    cristian 3 aprile 2014 17:31
  • te si anca simpatico co te te meti emanuel.hahahaha

    cristian 3 aprile 2014 17:33
  • e dopo ne o i cocomeri pieni dei maestri come te emanuel.siamo in un forum se sbaglio qualcosa pazienza il concetto si capisce lo stesso.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 17:34
  • Emanuel, se manchi il forum chude per mancanza di cul tura…

    mauro/1 3 aprile 2014 17:35
  • Cristian da quando in qua quello che dici tu è legge? Dove sta scritto che se io non ti rispondo a una domanda che trovo fondamentalmente inutile se non per darti spunto di attaccarmi personalmente, ed è per questo che non ti rispondo e ti lascio col dubbio, cosi stai zitto.
    Dicevo dove sta scritto che se non ti rispondo equivale che sono stupido?
    Ascolta me o scrivi 50 a tutte di fila… aaaaa eccetera oppure sei uno sciocchino… ma dai ah ! Se ti hanno mandato per divagare, direi che lo scopo è ben riuscito.. Qualcuno che torni su tematiche serie? se no aspetto il prossimo articolo del mitico Giane per ricominciare.. CIAO A TUTTI E BUONA SERATA

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:36
  • gia hai ragione mauro/1.avrebbe potuto lui guidaRCI verso l’indipendenza.emanuel franklin

    cristian 3 aprile 2014 17:37
  • allora sei stupido veramente emanuel perche’ ti ho dato del maleducato.comunque domandare e’ lecito rispondere e’ cortesia.maleducato.!!!!!!!!!!!!!!

    cristian 3 aprile 2014 17:39
  • E NON ERA UN PRETESTO PER ATTACARTI QUELLA ERA SULO UNA SCUSA TUA PER NON RISPONDERE.VISTO NON SONO STUPIDO SO LEGGERE TRA LE RIGHE.

    cristian 3 aprile 2014 17:41
  • e poi siamo sul forum del plebiscito emanuel se al domanda hai votato si o no al referendum non e’ seria allo cose serio secondo te professore emanuel?stupido e’ chi lo stupido fa.!!!!!!!!!!!!!LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 17:43
  • Se puoi, dammi un indirizzo dove raggiungerti che vengo a trovarti ti pago una birra e ti metto un calmante nella stessa perchè mi sa che non ci stai tanto, stai delirando senza rendertene conto.. come il Busato.. Che Dio v’assista entrambi.

    EMANUEL 3 aprile 2014 17:51
  • X emanuel, sei uno di sinistra,quindi ovviamente tu sai le cose, ti puoi correggere gli altri, tu,merdaccia, da dietro una tastiera puoi sparare sentenze, su chi, al di la del bene e del male, sta lottando per gli altri. Tutti rappresentano interessi, cerca chi rappresenta i tuoi e non rompere i coglioni a chi e’ euforico che l”indipendenza del Veneto ha sfondato l’indifferenza dei media, dei magistrati, dell’Italiastatodimerda, renditi conto che plebiscito ha gia’ ottenuto questo risultato strategicamente fondamentale. Mettitela via ignorante!!! Esci dall’ufficio e va a parlare con la gente per capire i sentimenti dei Veneti…ah no tu sei meglio eora, se non te si paga’ da nessun, torna nel sito de Grillo, la i xe tutti intelligenti….
    Tu ti sopravvaluti, un po’ di umilta’ quando scrivi qua…
    VENETO LIBERO, ANCA DAI DEFICIENTI!!! AHAHA

    ale 3 aprile 2014 17:51
  • Però, ogni tanto il forum diventa quasi una gara a chi scrive di più, a volte anche cazz…Per il momento vince Cristian 10a3 contro Emanuel.

    mauro/1 3 aprile 2014 17:52
  • VENETO LIBERO, ANCA DAI DEFICIENTI!!! AHAHA
    GRANDE ALE!!! 😀

    Thomas 3 aprile 2014 17:56
  • Rocchetta come Mandela…ah..ah..siete ridicoli

    decima mas 3 aprile 2014 18:04
  • ALE anche a te il premio OSTERIA D’ORO e anche quello IO SO TUTTO ANCHE SE NON SO NIENTE… tanto per dirtene una… mai votato a Sinistra.
    Comunque non argomentate e sparate a zero su chi lo fa e offendete pure.. ma come si fa a dialogare con voi ? Siete voi che da dietro una tastiera non sapete usare manco quella per fare qualcosa di costruttivo.. già immagino la qualità dei vostri discorsi a casa a lavoro e al ristorante (ops osteria)… equamente divisi in calcio, motori, e politica generalista sentita nei telegiornali o letta nei titoli dei giornali, senza quest ultimi leggerli fino in fondo. E dove non c’arrivate con il (piccolo) intelletto fate intervenire gli insulti.
    Che pena mi fate. Voi e i quelli che hanno a che fare con voi, ergo i vostri familiari e conoscenti .

    EMANUEL 3 aprile 2014 18:05
  • MAURO/1 giusto per distendermi 😉
    Sara pure un 10 a 3 , ma se contiamo le parole io sto a un milione, anzi due milioni (tanto qui in questo sito i numeri sono una opinione) e Cristian sta molto dietro… 🙂 ahahah Ciao beo !

    EMANUEL 3 aprile 2014 18:07
  • cio luminare emanuel vai su un forum alla tua altezza.cio altezza vasca imof.

    cristian 3 aprile 2014 18:16
  • ma tu emanuel u professore ma che cavolo parli con gli amici….devi proprio essere na palla.perche’ uno come te vuole sempre sapere tutto.ricordati che un’po’ di nostrano fa sempre ridere gratuitamente. e cerca di essere piu’ umile.ha per la birra l’accetto volentieri cosi quando ho finito ti spacco il bicchiere in testa vedrai che dentro sei piu’ vuoto di me.

    cristian 3 aprile 2014 18:19
  • Intanto solidarietà a Rocchetta ingiustamente incarcerato. Ormai l’italia ha preso una svolta autoritaria e chi non lo capisce è un povero mentecatto.
    Secondo sono un volontario che ha visto con i propri occhi ben 9 bancali pieni zeppi di buste con i codici per la provincia di Verona. Personalmente ne ho inbucate nelle cassette della posta ben 5.400 in una settimana di lavoro di cui 85 buste risultavano domiciliate presso un comune in quanto cittadini residenti o trasferiti all’estero. Eravamo all’incirca 10.000 volontari in tutto il Veneto ma tenete presente che non tutti hanno potuto fare il mio numero perché Vi erano contrade,vicoli o altro con 1-2 case e pochi indirizzi in posti impossibili sulle montagne o nelle campagne, quindi la cosa è vera e lo posso testimoniare.
    Circa i voti sono stati riportati e dichiarati sul sito e non capisco perché qualcuno continua a chiedere i numeri. Andate a cercarli sul sito che li trovate.
    Poi, i promotori del referendum hanno tramite i 10 saggi eletti che fungeranno da ambasciatori il dovere di fornire agli organi internazionali preposti per queste cose i dati sintetici ed analitici della votazione riportanti i voti favorevoli, contrari, nulli
    che sono oltre 6.000 di provocatori che hanno cercato di votare più di una volta inserendo dati a fantasia, ma le macchine non sbagliano ed il controllo incrociato tra i dati dichiarati e quelli dell’anagrafe regionale hanno scartato questi voti.
    Sono, per finire, completamente schifato dalle persone che anche avessero votato si o no pretendono il miracolo che tutto sia fatto in 24h. Signori miei siete stati sotto il giogo italiota per tanti anni e non avete sicuramente mai fatto nulla per liberarvi e adesso pretendete da altri che ci hanno messo la faccia i soldi e molto e molto tempo che debbano ubbidire a Voi che non siete nessuno ma solo provocatori al soldo degli stranieri italioti.
    Ma per favore andate su qualche altro blog a sfogare le Vs. ansie e frustazioni e se siete disoccupati nulla facenti ringraziate Voi stessi e lo stato italiano.
    Cercate di essere seri e non fare i pagliacci scrivendo cose di cui non sapete assolutamente nulla.
    Qui coloro che sbraitano e si stracciano le vesti non troveranno nessuno a dargli soddisfazione, le soddisfazioni ce le teniamo per noi quando sarà il momento.
    WSMS

    giancarlo 3 aprile 2014 18:19
  • decima mas.allora per quanto riguarda le violenze non c’e’ ne sono state.e per i ridicoli preferiamo essere ridicoli che asserviti al padrone.se per te essere indipendenti (liberi) e’ essere ridicoli che cose serio per te?u poliziotto……LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 18:22
  • decima mas ma secondo voi un trattore e’ un blindato?che falsi che siete.e dopo non lamentatevi se ci sono le barzellette nei vostri confronti.confondete un mezzo da guerra resistente ai razzi con un mezzo agricolo da spargiletame.hahahahhahLIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 18:24
  • Amici , non avete ancora capito come funziona con Emanuel? E’ impossibile discutere con lui, é un sordo che non vuol sentire, e’ uno povero psicopatico che andrebbe a bussare alle porte di tutti i Veneti per sapere come hanno votato! Allora ci sono due tecniche con un personaggio del genere : (1) la presa in giro, così si incavola, magari non dorme e perde una valanga di tempo per rispondere a tutti quelli che ridono di lui; (2) oppure non lo si tira più in ballo, continuerà a scrivere e a prendersela con il mondo, ma chi se ne frega … é solo acqua fresca, come quella che scorre nel suo cervello malato.
    Par tera, par mar San Marco

    Loris Erminio Carraro 3 aprile 2014 18:24
  • Dimenticavo, cliccate su DELEGAZIONE DEI 10 E POI CLICCATE SU REFERENDUM….TROVATE I NUMERI CHE VOLETE.
    LA CERTIFICAZIONE NON LA DIAMO AI PRIMI CHE SCRIVONO SUL SITO MA A CHI DI DOVERE….CAPITO MI AVETE ??

    giancarlo 3 aprile 2014 18:25
  • Però ragazzi se avete letto i girnali ultimamente, non potete negare che anche i sindaci si stanno lagnando, non ce la fanno più a causa del patto di stabilità, o comunque perchè non arrivano trasferimenti sufficienti dallo stato.
    Anch’io vorrei un Veneto indipendente, ma credo che per ottenere di più bisognerà mettere tutte le regioni italiane allo stesso livello, cioè a statuto speciale (almeno il 90% delle risorse finanziarie devono rimanere alle regioni). Nel contempo i nostri politici dovranno lavorare per poter modificare l’art.5 della costituzione che ci impedisce l’autonomia.”Te pol imaginar se i lo toca.”

    mauro/1 3 aprile 2014 18:35
  • Emanuel sei proprio ignorante scusa se te lo dico!!!!!Ma tu che sai tutto nn sai che GIANE è proprio Busato?Ora ho la riprova che nn sai proprio niente e parli a vanvera!!!!!

    lorenzo 3 aprile 2014 18:37
  • Per chi continua a chiedere numeri e dati e informazioni e altro sul sito ci sono le pagine del quotidiano IL GIORNALE dove trovate informazioni dettagliate.
    Se non le trovate non siete capaci di navigare…..e quindi non rompete più.GRAZIE
    WSMS

    giancarlo 3 aprile 2014 18:40
  • mauro/1 i sindaci la maggior parte non vogliono l’indipendenza ma l’autonomia.una presa per i fondelli cosi’ anno piu’ soldi da mangiare i sindaci.zaia sta andando avanti per il referendum che per farlo e’ sceso a patti con quelli che non lo volevano. e’ per questo che ci sara’ la domanda vuoi l’autonomia o l’indipendenza?LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 18:40
  • Come fanno a proporre un referendum incostituzionale?

    mauro/1 3 aprile 2014 18:42
  • Emanuel ti rispondo subito…..quelli che ti governano adesso infatti sono molto onesti vero…..In sardegna ci va per dare un’aiuto tecnico a un’altra regione che è stanca di stare in questa italia….la sardegna ha chiamato Busato nn viceversa!!!!!

    lorenzo 3 aprile 2014 18:44
  • Va la’ deficiente, emamuel ovviamente, lascia stare le osterie, o i premi, non sei giudice di nessuno, invece di immaginare i discorsi degli altri trovati qualcuno con cui farli; parli con uno che ha fatto e fa politica attiva, volontariato, con figli e che dirige gente in tutta italiastato di merda, io ho amici, clienti, colleghi che stimo e con cui lavoro in tutta la penisola, per non parlare di quanto mi piace girarla (paesaggisticamente)…non so da che parte stai, di sicuro non dalla parte del tuo popolo. Non hai capito nulla dello spirito che ci anima, e come sempre, ci sottovalutate in tutti i sensi, ma va ben cosi’ dai, in tutti i programmi non chiamano mai gli indiendentisti a dialogaresul serio…altrimenti le persone per bene non otrebbero negare le evidenze…ma che te lo dico a fare, a te non interessa il futuro dei nostri figli, ti diverti a far incazzare gli indipendentisti..sei prorio in gamba…bravo…
    VENETO LIBERO!

    ale 3 aprile 2014 18:45
  • mauro/1 la prima votazione e’ passata,infatti dei delegati del pd hanno lasciato l’aula .adesso si devono ritrovare per definire il tutto.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 18:49
  • A parte che qui ci vorrebbe un moderatore che togliesse di mezzo tutte ‘ste lagne rompicoglioni. Non riesco veramente a capire. Se uno contesta il referendum, crede che sia una buffonata ecc… perché ma dico, perché è qui??? cosa glie ne frega?? Se pensa che sia una buffonata on dovrebbe nemmeno preoccuparsene….

    EDOARDO 3 aprile 2014 18:57
  • emanuel te me ghe convinto te si el pi inteijente de tuti

    gino 3 aprile 2014 19:06
  • Emanuel me lo fai un favore?
    Và a lavorare invece di. Startene ore al pc a rompere le scatole grazie!

    david 3 aprile 2014 19:08
  • Mauro, tu AVEVI ragione quando si parlava di federalismo e si sperava in un modello tedesco. In Germania il 40% delle tasse VIENE TRATTENUTO subito dalla Regione, 40% VIENE TRATTENUTO dallo Stato Centrale e il 20% VIENE TRATTENUTO subito dal Comune; in più ci sono le “zone salariali” come nel resto d’Europa (con l’esclusione dell’italia che le ha abolite nel 1967). Il ferelalismo del “paese dei campanelli” ha invece previsto che le tasse venissero VERSATE a roma che poi ne RITORNAVA le competenze alle regioni e ai comuni. Se a questi enti pubblici non fossero bastati i fondi così RIPARTITI da roma, potevano aumentare la tasszione locale: ossia , prima si VERSA a roma e poi roma RIPARTISCE, come hanno fatto per secoli gli imperi coloniali . Per non parlare poi delle regioni del sud che per merito della “solidarietà del ricco nord” hanno sperperato soldi a man bassa!
    Basta con il “paese dei campanelli” e il suo federalismo anomalo, che tra l’altro verrà abolito per poter aumentare l’accentramento su roma, come non ve ne fosse già abbastanza!
    Basta con le balle di questi disgustosi occupanti colonialisti: il Veneto deve essere uno stato indipendente e la situazione di sfacelo dell’italia è l’argomento più reale e convincente per la nostra gente.

    Par tera, par mar San Marco

    Loris Erminio Carraro 3 aprile 2014 19:21
  • @GIANCARLO
    Nessuno pretende che si faccia una certificazione in poco tempo.
    Dimostrare che si sono ottenuti gli elenchi degli elettori e quindi, secondo logica , che si era in grado effettivamente di verificare che chi votava fossero persone VERE e non identita’ fasulle, darebbe al referendum un tantino di maggiore credibilita’.
    Mi sembra invece che Busato non sia disposto a dare informazioni verificabili a chichessia.
    E perdonami ma, perche’ dovrei crederti sulla parola ? Che Busato pubblichi le lettere di accompagnamento degli elenchi elettorali dei 581 comuni del Veneto( che ha gia’ in mano senza bisogno di certificazioni) e allora comincero’ a credere.
    Non ho intenzione di rovinarmi la vita basandomi solo sulla fiducia, perche’ come diceva l’ ex marito di Anna Falchi

    roberto 3 aprile 2014 19:48
  • roberto 3 aprile 2014 19:51
  • ” e’ facile fare i froci col culo degli altri ”

    segato dalla funzione php strip_tags 🙂

    roberto 3 aprile 2014 19:53
  • Mi scuso da subito so che faro incasinare parecchi di voi, l’Italia è una corporazione non una nazione come tutti gli altri stati del mondo tranne quelli definiti canaglia dalla NATO, se ricercate nel SEC (security exchange commission) la trovate e noi tutti siamo i collaterali di questa azienda potete controllare alla Fidelity investiment con le ultime 10 cifre del codice n8 della tessera sanitaria aggiungendo dopo le prime 4 cifre l’anno di nascita con uno spazio prima ed uno dopo. Detto questo credo che nulla abbia più inportanza io ho votato si e l’idea mi piace ma se non funziona sono pronto a fare una dichiarazione di sovranità individuale so che mi prenderete per pazzo ma questa non è una soluzione solo una presa di coscenza….e dai commenti vedo che il livello di coscenza qui e basso o meglio nella media, soprattutto quando dite di informarvi sui giornali e di confrontarsi in tv. E mi fermo adesso cominciate pure a sputtanarmi e prendermi in giro chi vivra vedrà. Un grand abbraccio a tutti

    Marte 3 aprile 2014 20:05
  • volevo rispondere a tuti quei che domanda le prove dei numeri.. ma dio bon..non gavì mia le gambe e la boca voialtri? mi il sondagio tra la gente che conosso lo go xa fato e un buon 60-70% è effetivamente a favore dell’indipendenza!

    mattia 3 aprile 2014 20:34
  • scusate se faccio il rompi.mi fareste la cortesia di non bestemiare?grazie LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 20:40
  • na ruspa rivestita di lamiere e l’anno chiamato tanko.ma la polizia sanno cosa guidano?le chiamano gazzelle spero che non pensino di guidare le gazzelle dell’africa.ma ho i miei dubbi.LIBERTA!

    cristian 3 aprile 2014 20:43
  • ROBERTO posso anche capirti.
    Aspetta e vedrai. Le procedure non sono velocissime con certe entità internazionali, Devi capire.
    Bye
    WSMS

    giancarlo 3 aprile 2014 21:03
  • Cristian per amor del vero Dio bon (cioè buon Dio) non è una bestemmia. Casomai gli si può rimproverare di aver scritto Dio senza maiuscola!

    EDOARDO 3 aprile 2014 21:16
  • Ma sto tono pomposo dei comunicati stile istituto luce non potete toglierlo? Finché fate un referendum e parlate di cose concrete ed iniziative politiche ed economiche vi seguo, ma se cominciate a parlare come il duce anni 30 vi scarico subito perché perdete tutta la credibilità accumulata nelle persone che vi hanno dato fiducia.

    Lorenzo 3 aprile 2014 21:33
  • Col bon non è una bestemmia , ma sta forse detto non bestemmiare, o non nominare il nome di Dio invano? quindi…
    Vabbèh ma tanto se parlo cosi poi vengo additato come il sapiente, l’intelligente, colui che sa… eppure ditemi quando e dove sbaglio… argomentando… invece solo offese da gran parte di voi.. questo è il livello in cui state, e non lo sto dicendo io… me lo state dicendo proprio voi.

    EMANUEL 3 aprile 2014 21:33
  • Ad Edoardo rispondo a parte :
    “e uno contesta il referendum, crede che sia una buffonata ecc… perché ma dico, perché è qui??? cosa glie ne frega?? Se pensa che sia una buffonata on dovrebbe nemmeno preoccuparsene….”
    Me ne preoccupo perchè i giornalisti che altro non sanno fare se non campare di notizie… prendono questa buffonata come vera (finchè smentita non arriverà) e intanto fanno la notizia che a sua volta genera un circolo vizioso per la quale altri giornalisti prenderanno per vera (eh se l’ha detta lui è vera) e via cosi..
    Stasera ho sentito Santoro parlare di due milioni di veneti che vogliono l’indipendenza… Lo vedi perchè mi preoccupo? Ecco qui i risultati che Gianluca Giane Busato aveva già da tempo previsto… non i due milioni di elettori, ma dicendo di averne avuti cosi tanti (e non è vero) avrebbe riscosso eco mediatico.
    Io sono qui per dirgli che non tutti i veneti sono coglioni e alcuni sanno fare pure i conti, e prima o poi glieli sbatto in faccia.

    EMANUEL 3 aprile 2014 21:38
  • Lorenzo stai iniziando ad aprire gli occhi.. sono felice per te.

    EMANUEL 3 aprile 2014 21:39
  • Capisso che adesso sì in-sima all’onda (che de solito se sfracella in pressa sua sabia)ma adesso me somejè Stalin che nol se fidava de nessun russo che non lo adorasse. “popolo,popolo,popolo”….e se ve domandemo qualcosa, ne rispondì:chi sito ti? Mona, son el popolo che se gà fidà de ti! Capisso che ve gavì fatto el culo anca par n’altri e “vi stimo fratelli” ma, par piassere, tacchè scoltare, un poco el popolo che tanto tirè in ballo, anca se capisso che i commenti xe difissile “interpretarli” ma! Gnanca darghe del comunista o hacker e basta. Scoltè chi ve scolta. Non volemo la dittatura Veneta. W S.Marco e anca Marco polo

    Valerio 65 3 aprile 2014 22:21
  • 480.946 !!! Questo è il numero totale dei votanti !!!! Ce l’ho fatta !!!!!!
    Finalmente !!!! Ora lo indirizzerò a tutti i giornalisti per farli parlare un pò di piu sui numeri reali !!!
    Lo sapevo neanche mezzo milione siete !!! AHAHAHAHA!

    VALERIO 3 aprile 2014 22:22
  • Emanuel,
    Voglio fare io la figura del saccente. Per bestemmia si intende un’ingiuria, una parola offensiva, quindi una blasfemia. E’ vero che il comandamento dice di non nominare Dio invano. Tuttalpiù puoi rimproverargli di averlo detto fuori contesto (quindi non in chiesa o in un momento di riflessione ecc..) pero dai…cioè..

    Ti dico poi che non devi lamentarti se qua dentro ti offendono perché evidentemente sei nella tana del lupo nel senso che in un forum che ne so napoletano non andrei mai a scrivere “viva la lega”.Non penso che tutti i tuoi commenti qui siano appropriati.

    Infine non penso che possano servire a molto le tue contestazioni, penso che per farti sentire da Busato dovrai contattarlo direttamente…Peraltro se dici che ci ha votato e ci crede a questo referendum sono coglioni offendi la maggior parte della gente che visita questo sito. Devi capire in ultima che i votanti sono distribuiti un po’ a macchia di leopardo perché l’esistenza del referendum è stata resa nota un po’ a passa parola, a settori. A quando pare a Verona non tutti l’hanno saputo e non tutti hanno votato. Ti dico al contrario che a Padova dove vivo io molti hanno votato e ciacoando e facendo i miei calcoli delle persone che conosco e con cui ho parlato casualmente raggiungo bene o male la quota dei risultati del referendum.
    Certo, ammetto che si sta temporeggiando un po’ troppo però ti dico che ci credo perché: Mi sento più veneto che italiano; Voglio la repubblica Veneta per motivi economici, ideologici, storici; La mia famiglia paga così talmente tante tasse che rasentiamo la povertà;Paghiamo troppo e a roma non ci cagano mai; Il sistema italiano è stramarcio oltre che fallito;i soldi che diamo a roma vanno in pozzi senza fondo;Non penso che qualsiasi persona sana di mente possa inventarsi dati ecc… e mostrarsi in televisione per poi venire linciato dagli stessi veneti.
    Questo è ciò che penso indipendentemente dal fatto che il referendum sia una bufala, cosa che non credo perché il sentimento c’è ed è forte.

    EDOARDO 3 aprile 2014 22:35
  • Caro Edoardo, sulla bestemmia ho detto pure io che non lo è vedi te..
    “Non penso che qualsiasi persona sana di mente possa inventarsi dati ecc… e mostrarsi in televisione per poi venire linciato dagli stessi veneti.”
    Si ma sai quando verrano fuori i dati REALI che non supereranno il mezzo milione e che qualcuno probabilmente ha già anticipato … sai cosa succederà ?
    SISTEMA GIANE MODE ON ovvero negare tutto anche l’evidenza.
    Si perchè l’ha già fatto.. per farsela e mangiarsela nei giorni intermedi al referendum ha detto che la stampa di regime aveva censurato queste votazioni e notizie a riguardo per non favorire l’afflusso di gente … salvo poi ritrovarsi con più del 50% dei votanti vai a capire te come…….
    Farà lo stesso con i dati REALI ovvero negherà che sono tali e che c è stato un complotto per diffondere falsità… e i veneti gli crederanno come stanno credendo alla finta portata di queste consultazioni (per rispetto degli intelligenti non le chiamo piu referendum, per gli altri, vadano a vedersi la differenza)

    EMANUEL 3 aprile 2014 22:51
    • cioè tutto sto casino per un dio usato come intercalare!?
      comunque a parte questo.. avrei molto da ridire.. la stampa di regime ha innegabilmente censurato la notizia..basta guardare di cosa parlavano i giornali italiani quel giorno e di cosa invece parlavano quelli esteri..
      un numero così alto di votanti si è fatto con il passaparola e con le busta con i nominativi di ogni cittadino avente diritto..

      mattia 3 aprile 2014 22:55
  • EDOARDO 3 aprile 2014 22:57
  • Emanuel sono tue convinzioni invece di esprimere dubbi sei certo che tutto sia una bufala. Non so neanche se sei veramente veneto

    EDOARDO 3 aprile 2014 23:01
  • Mah, a me viene da pensare che se fossero stati solo 100.000 i votanti sua maestà la repubblica italiana non si sarebbe scomodata e quei 24 poveri cristi ancora sarebbero a saldare lamiere sul vecchio cingolato. Mi verrebbe anche da aggiungere che un altra certificazione sullo straordinario numero dei votanti sia stata data dall’ ampio risalto dei media locali (stamattina 10 pagine sul mattino di padova…non lette da parte!)…ragazzi questi hanno paura! ancora un altra certificazione viene dai troll…in numero esagerato! Per quel che mi riguarda io sono andato a votare l’ ultimo giorno ad un seggio e c’era la fila, la sera prima via pc si bloccava tutto…ciao gente…W s. Marco!

    annibale 51 4 aprile 2014 0:03
  • Sì siamo pieni di troll infatti ho già mandato una mail allo staff

    EDOARDO 4 aprile 2014 0:09
  • Tutto sta prendendo una piega piuttosto imbarazzante. Troppa gente considera il movimento una buffonata ed effettivamente vedendo sto sito e Mandela affianco a Rocchetta… pensavo che Busato fosse serio, almeno lui

    Mike 4 aprile 2014 3:14
  • @Edoardo et altri che si lagnano dei troll.
    Guardate la situazione da un’altra prospettiva. Dovreste ringraziarli! Perche’ vi(ci) stanno attaccando con gli stessi (o simili) argomenti e la stessa invettiva che verranno usati da tutti coloro che sono contrari ai nostri ideali. Ma vi stanno attaccando in un ambiente dove avete tempo di pensare e preparare una risposta. In pratica e’ che come se costoro ricoprissero il ruolo di ‘falsi nemici’ nelle varie esercitazioni militari.
    Quindi, ben vengano i troll, dato che nel momento che dovrete affrontare vere discussioni in pubblico, e dovrete rispondere all’istante, sarete gia’ ben addestrati. Quindi ben vengano i troll!

    Davide 4 aprile 2014 3:14
  • Edoardo, sono 3 settimane che ho scritto allo staff per darci qualche motivo per credere ai numeri divulgati e non mi hanno mai risposto. Non ti attendere delle reazioni veloci da parte loro. Non gli frega assolutamente nulla delle nostre discussioni, d’altronde siamo solo 40-50 persone in tutto se noti il contatore.

    Claudio 4 aprile 2014 7:55
  • Salve ragazzi, ho letto che in qualche maniera vi state muovendo, con mio grande sollievo la mia paura era che dopo i voti e la festa era morto tutto lì. A parte i soliti commenti dei galli del forum che vi dico a volte sono uno spasso era ai tempi di zelig che non ridevo così. Volevo solo dirvi FORZA RAGAZZI SIAMO CON VOI, se c’è da aspettare, aspetteremo l’importante è andare avanti. Ultimo commento, mi dispiace per quelli che hanno arrestato ma fare certe cazzate, si sà che qui sono tutti paranoici, io non lo sò se volevono fare solo a livello scenico ma basta vedere anche sugli aereoporti che ormai se ti potessero visitare l’ano gratuitamente, e si sà che Roma aspetta un solo passo falso da noi per farci screditare, bene basta non voglio ammorbarvi con i miei sermoni. Un bocca al lupo a tutti quanti e alla prossima.

    SA24 4 aprile 2014 8:25
  • Cari amici,

    Lasciate perdere i trolls del partito dem, lasciate scorrere come morcia che scende nei chiusini, questi gran figli di puppato…. 😀 😀 😀

    Sono semplicemente servi del sistema, talmente poco intelligenti che neppure si accorgono di essere pedine trascurabili del loro stesso partito di accattoni, falsari, o disonesti.

    Gente che per i 900 miseri euro al mese che malguadagnano, sarebbe disposta a vendere la propria sorella al mercato degli schiavi.
    Ignoranti asserviti al pensiero unico del partito che vede ancora gente come baffino, vanna marchi, gargamella, e la borghezio rossa del Veneto…..la cicciona puppona.

    Non si accorgono che il tizio che li sfrutta guntella, salmonella, come diavolo si chiama questo signor nessuno, che solamente un partitaccio marcio pieno di inquisiti e condannati può assoldare, ha un contratto quadro e guadagna quasi quattro volte più di loro.

    Questi dementi sono come i borg, non pensano con cervello proprio, perchè non lo possiedono ( del resto chi farebbe un lavoro così di M. se non gente psicopatica, inetta e parassita ? ).
    Parla per loro la regina dell’alveare. Il pensiero unico del loro partito di falliti e disonesti.

    Ad Maiora.

    CrisV 🙂

    CrisV 4 aprile 2014 9:00
  • Crisv fa una strage di troll s’il te plait

    EDOARDO 4 aprile 2014 10:08
  • Grazie Crisv, ce ne vorrebbero molte di più di intelligenze fine come la tua. Le tue offese sono molto gradite.

    Claudio 4 aprile 2014 10:19
  • Stamattina sono intervenuto in una telefonata a Canale Italia per denunciare il fatto che dovrebbero interrogarsi prima di dare per vero il numero dei votanti, questo almeno finchè ciò non sarà ufficializzato… e questo lo sappiamo, non avverrà mai.. non è nei piani di Busato… cmq spero di aver aperto le orecchie e gli occhi non a tutti ovvio, guardatevi come siete accecati e assordati da questa farsa demagogica … ma a qualcuno sarà arrivato il messaggio… 🙂 🙂

    EMANUEL 4 aprile 2014 10:23
  • Emanuel, nella tua ricerca spasmodica di verità e giustizia, capisco perfettamente (non solo da adesso) che non hai ancora afferrato il malessere dei veneti e non solo. La tua lotta è inquinata forse da un volere politico vecchio, fatto solo per continuare a darla sui denti agli italiani. Senza offesa ma sembra che tu soffra tremendamente nella dindrome da cavallo: i paraocchi.

    mauro/1 4 aprile 2014 11:29
  • Mauro,
    Se noti ha postato questo ultimo messaggio uguale su diversi articoli. In poche parole probabilmente è un troll e forse non è nemmeno veneto anche perché prendendo una tua frase, questa ricerca spasmodica di verità e giustizia a tutti i costi tradotta in “cerca in tutti i modi con tutti gli appigli possibili di smontare le nostre convinzioni” indica che non è al corrente del nostro malessere perché non lo vive di prima persona. Questa insistenza nello stare in questo forum ad arrovellarsi il cervello, con insistenza mi fa pensare che sia pagato per questo.

    EDOARDO 4 aprile 2014 11:46
  • Probabilmente è un troll e forse non è nemmeno veneto… acute argute e sagaci deduzioni… nient’altro.. io invece argomento fatti e ve lo torno a dire :
    NON potete affidare la vostra fame di novita’ e indipendenza prodotta dal malessere che anche io sopporto ogni giorno, al primo che passa sbraitando e producendo dati e numeri falsi pur di fare i pocci comodi suoi..
    La fame di libertà è molta lo comprendo, ma da qui ad accettare di mangiare merda … fossi in voi quantomeno prima annuserei.. o NO?

    EMANUEL 4 aprile 2014 11:57
  • Ho capito che non abiti nel Veneto, e che anche tu non la “EVITI LA M….”,perchè se avessi quantomeno un pò di rispetto, potresti mantenere i leciti dubbi ma provare a lottare, anche forse sbagliando.

    mauro/1 4 aprile 2014 12:07
  • Ma te sei fuori Mauro . Te lo dico perchè io valuto persone metodo e scopo .
    Voi valutate solo lo scopo ultimo senza informariv sulle persone e sul metodo.. e nemmeno tanto se lo scopo sarà veramente mantenuto… forza dai.. Se uno si presenta in maniera poco seria, può promettermi montagne di oro , ma io semplicemente lo valuto e non mi fido.. voi fate l opposto.
    State demandando a un signore che gira da tempo e che non ha mai fatto nulla di buono, che ha cambiato casacca molteplici volte e che se fosse un patriottico veneto a cui state affidando le vostre speranze, spiegatemi con parole vostre , e non le sue , perchè ora se ne va in Sardegna… a lui gliene importa di se stesso del suo prestigio / delirio di Onnipotenza… fra un anno te lo ritrovi nei salotti buoni con una poltrona sotto il culo e il veneto… bah , ma chi se ne frega? O come ha gia risposto quando gli si contestano i voti… andiamo oltre ! APRI GLI OCCHI e per tua info sono Veneto vivo in Veneto dal primo giorno in cui sono nato e sono nato da entrambi i genitori veneti… smettila, smettetela di darmi il passaporto non veneto solo perchè non appoggio questa buffonata a cui ci state cadendo dentro tutti (quelli che mi rispondono, non tutti i veneti) come peri cotti.

    EMANUEL 4 aprile 2014 12:14
  • No Emanuel nn sono io quel lorenzo quello che ti ha scritto ieri è un’altro che si è firmato col mio stesso nome mi dispiace……

    lorenzo 4 aprile 2014 12:17
  • Emanuel più mangiamerda di voi troll sinistrati è difficile.Per 900 euro al mese poi dovete farlo anche con il sorriso verso i vostri padroni che guadagnano milioni di euro su falliti come voi.hanno pubblicato le vostre buste paga di disinformatori.Ma quanto fate schifo lasciatevelo dire.Nel nostro Veneto indipendente un posto da spazzini ve lo troveremo. Almeno con noi guadagnerete 700 euro netti più di oggi visto il regime fiscale favorevole senza strozzini di stato.

    Carla 4 aprile 2014 13:33
  • Carla, io non ho mai votato a sinistra.. poi se vuoi fare come il tuo leader inchiappettatore Busato che parti da un’informazione falsa inventata da te per continuare le tue invettive prego, fai pure.
    Altrimenti resettati un attimo e prova a capire realmente perchè sono qui a rompere le palle..
    Lo sto facendo anche per te..

    EMANUEL 4 aprile 2014 14:00
  • bravo emanuel mi son con ti te si el pi forte avanti tuta

    gino 4 aprile 2014 14:28
  • ” Grazie Crisv, ce ne vorrebbero molte di più di intelligenze fine come la tua. Le tue offese sono molto gradite. ” Claudio 4 aprile 2014 10:19
    ————————————————————————————-

    Magari più intelligenze FINI come la mia…..visto che ti rivolgi a me con il plurale, nella tua frase suesposta.
    Comunque, non è questo il problema meritorio.

    Ascoltami Claudio, ritira al più presto i tuoi ragazzini/e di Roma e affini, dall’imperversare in questa nostra sede internautica indipendentista, nel modo ignobile che state conducendo, perchè altrimenti ti scateno una guerra di controinformazione, che neppure immagini !!!
    Non sogghignare troppo, perchè io sono serissimo in quanto enunciatoti ! 🙁

    Sappi che la tua decisione, determinerà le sorti di alcuni vostri europarlamentari Veneti, a cominciare da quelli che nel vostro partito, da troppo tempo ristagnano nei ricettacoli di potere e di privilegio di sinistra.

    Ti assicuro che la mia non è una minaccia, ma una promessa ! >:(
    A costo di aiutare indirettamente il vostro nemico viscerale arcoriano e la sua squadra politica in perenne competizione con voi.

    Riguardo Busato, io, altri indipendentisti Veneti e non, che a differenza vostra, lo conosciamo assolutamente bene, ti garantiamo che se aveste simili geni eclettici, anche in qualità di assolute eccezioni, tra i vostri privilegiati di potere, a quest’ora avreste governato la penisola, sin da quando vi chiamavate PCI !

    Prossimo progetto : apertura dei ” focos ” plebiscitari, in ogni regione che rivendichi il proprio diritto all’autodeterminazione, stabilito dall’ONU in modo inderogabile, ininpugnabile e con esecutività prioritaria, controfirmata dai delegati italiani, che hanno rinunciato a qualsiasi regolamento costituzionale di Stato per privilegiarne testi, attuazioni, contenuti.
    – L. 881/1977: Lo stato italiano sottoscrive il Diritto all’Indipendenza (Autodeterminazione) di un Popolo (ONU – Patto di New York).
    – Art. 2 L.340/1971: La legge italiana riconosce lo status di Popolo Veneto

    Che il buonsenso ti sorrida.

    Ad Maiora.

    CrisV 🙂

    CrisV 4 aprile 2014 14:46
  • Anche Hitler per arrivare dove era arrivato aveva attorno gente che lo conosceva bene… mica ha fatto tutto da solo, ne ha convinti parecchi e di piu con mistificazioni e demagogia… tutti pecoroni ? no. Però poi guarda te che macello ha fatto !!!
    L’onestà al primo posto e Gianluca sta all’onestà e alla trasparenza come Michele Misseri sta alla versione unica dei fatti.

    EMANUEL 4 aprile 2014 16:17
  • Nessuno a chiesto il tuo aiuto Emanuel!

    lorenzo 4 aprile 2014 16:24
  • @Emanuel, @Claudio
    Capisco i vostri dubbi. E li condivido. State cercando di avvisare i passeggeri dell’autobus di valutare bene le credenziali dell’autista prima di salire a bordo, dato che potrebbe portarci in fondo ad un dirupo. Tuttavia, continuo a dire, concediamo per il momento il beneficio del dubbio all’autista. Dopotutto non siamo ancora a bordo dell’autobus.
    Non appena ci verra’ chiesto di salire a bordo (di votare cioe’ per il vero referendum) sapremo con certezza se l’autista e’ persona corretta oppure no.
    Le percentuali menzionate da Busatto, corrispondono a sondaggi statistici effettuati da alcuni giornali. E’ a causa di questa corrispondenza tra i valori di Busatto e quelli dei sondaggi che io continuo a dare a Busatto il beneficio del dubbio.
    Non siamo ancora a bordo dell’autobus. E Busatto non e’ ancora stato scelto come autista.

    Davide 4 aprile 2014 16:46
  • Emanuel,
    Non devi pensare di fare il missionario gesuita e cercare di convertire più adepti possibili. A noi sta bene così..

    EDOARDO 4 aprile 2014 17:10
  • Davide. Noi siamo i controllori del bus voi siete i clandestini del bus.Di più. Voi siete i borseggiatori dei passeggeri del bus.Ladri professionisti assieme a quel partito di farabutti che rappresentate.Noi leoni voi ladroni coi vostri.. baffini.
    Edoardo.Non ne hanno convinto mezzo di indipendenza a abbandonare il nostro gonfalone per abbracciare la loro bandiera di partito di cacca.Caccapiddì.A sinistra=come restare escrementi per sempre.

    Carla 4 aprile 2014 22:12
  • Enmanuel.Michele Misseri è sicuramente tuo papà non certo il nostro.

    Carla 4 aprile 2014 22:13
  • CARLA,
    Infatti anzi dopo quello che è successo siamo più incazzati di prima!

    EDOARDO 5 aprile 2014 21:27

Love me with a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *