background img

Fabio Padovan: “continua il digiuno per i patrioti veneti incarcerati”. E tu stai a guardare?

maggio 8, 2014

fabioCari amici, eccoci qui a tirare due somme dopo 23 giorni di digiuno. 

Tra tutti noi abbiamo dedicato 196 giornate digiunate ai serenissimi patrioti incarcerati. 

E’ una bella massa critica di sacrificio che scagliamo con tutta la nostra rabbia addosso ai colonialisti italiani. 

VENETI, NON venetisti, come scrisse nell’omonimo libro, Fausto Faccia qualche anno fa. 

A me dà fastidio sentire i giornalisti che chiamano i serenissimi con l’appellativo di “venetisti”. 
Qui non c’è mai stato un venetista, una sola persona che segua un’ideologia venetista. 

Semplicemente ci sono dei Veneti che aspirano alla libertà della loro terra, il Veneto. 
Punto! 

Le radici che ci nutrono sono antichissime e non si possono inquadrare e ridurre ad una ideologia, che passa e va. 
Al regime fa comodo semplificare e darci delle etichette che subdolamente circoscrivono il “problema Veneto” dentro una casella a loro più consona e comprensibile: “…..quelli sono degli estremisti all’interno del popolo Veneto…”. 
Col cavolo!, noi siamo Veneti che hanno alzato la testa, in attesa che la alzino anche gli altri Veneti. 
Che non pensiate di risolvere il problema così. 
Nessun “ista”, che fa rima con comunista, fascista, imperialista, per dipingere i patrioti veneti. 

Qua ci sono Veneti, Serenissimi (quelli che hanno osato ribellarsi con determinazione) e patrioti (coloro che si battono per la terra dei PADRI). 

E veniamo a ciascuno di voi, digiunatore della “Fraja Veneta”. 
Il singolo, silenzioso, fortissimo,digiuno di ciascuno, del singolo che resiste, è un formidabile mattone, una delle pietre d’angolo su cui sarà costruito il muro che fermerà l’illegalità di uno stato di cartone, ridottosi a trattare il Disordine Pubblico con “à carogna”. 
Nel giorno del digiuno per un patriota in carcere, il singolo individuo ha messo sè stesso come roccia granitica dentro quel muro, e ha garantito “comunione ideale” col fratello in prigione. 
Un legame fortissimo che si libra nell’etere e che lega, nella certezza, nella fiducia, nel ritrovato sorriso, combattenti indomiti e coraggiosi (vi sembra troppo per un giorno di digiuno?: state certi che di fronte a questa silenziosa, dichiarata ribellione, le cosiddette “autorità” hanno il mal di pancia). 

Una particolare riconoscenza a chi si sobbarca il sacrificio del digiuno nei giorni festivi: le domeniche e le altre feste, dove, per tradizione se va magari a magnar la fortaia sul Piave. 

Scorrendo il file sotto riportato e quello scaricabile da qui, vedrete alcune curiosità su di noi “Fraja”. 
Intanto mi sembra che la provincia di Padova stia dando troppo poco, essendo anche patria dei Contin. 
E poi i piccoli comuni sono quelli che offrono molto di più dei grandi capoluoghi. 

VIVA  SAN  MARCO 

Fabio Padovan

Aderisci al digiuno compilando il modulo seguente:

Il tuo nome (richiesto)

Data di digiuno (richiesto)

Luogo di residenza (richiesto)

Attività (richiesto)

Età (richiesto)

La tua email (richiesto)

La tua motivazione al digiuno

CognomeNomeComuneProvEtàdate del digiunosex
VielAntonioBellunoBL6341747m
PesSergioQuartucciuCA5441745m
MarchesanFranz Joseph LudwigBudapestH3915/4-30/4m
SimionatoMorenoDiego Suarez-MadagascarM5741745m
BelleiStefanoModenaMO5341743m
BeggiatoEttoreBastia di RovolonPD5941745m
LucatoFabrizioCampo San MartinoPD4141747m
Mason MaurizioLoreggiaPD5241746m
VignagaSilvanoNoventa VicentinaPD6441745m
GalanteAlessandroPadovaPD3118/4 22/4m
FormentinDarioPiombino DesePD4916/4-24/4m
CostaGianvittorioSan Giorgio delle PertichePD6841746m
MarcanzinMarcoSan Giorgio delle PertichePD4641744m
PaginCristianSan Pietro in GùPD3941746m
LazzariniChristianSelvazzano DentroPD3741745m
ZanardoPierfrancoTorregliaPD6123/4-30/4m
FurlanWanderAdriaRO6441744m
RuffoniFrancescoCosio ValtellinoSO4841755m
DeluccaMarcelloMezzolombardoTN6014/4-18/4m
PrimonPaoloTrentoTN5815/4-16/4m
BorghezioMarioTorinoTO6641743m
BiffisDaniloBreda di PiaveTV5341744m
PerinottoLuigiBreda di PiaveTV6616/4-24/4m
CortinaMirkoCarboneraTV5141743m
Bonotto FrancescoCasale sul SileTV4341747m
GaspariniGiorgioCastelfranco VenetoTV7815/4-18/4-26/4m
VigniGiorgioCastelfranco VenetoTV6341747m
TononGiacominoCol San MartinoTV4841746m
CherubinGiustinoColle UmbertoTV7041747m
FiorotMicheleConeglianoTV5814/4-27/4-3/5m
FranzagoStefanoConeglianoTV5241743m
PadovanFabioConeglianoTV5814/4-22/4-6/5m
PiaiaMaria PiaConeglianoTV5316/4-30/4f
Rossi AndreaConeglianoTV6241743m
SaltonAlanConeglianoTV4941743m
ScopelSandraConeglianoTV4222/4-6/5f
T.F.ConeglianoTV2841754m
ZornioLauraConeglianoTV2315/4-1/5f
Dalla LongaPierantonioFarra di SoligoTV5941746m
ZanchettaDiegoGaiarineTV4818/4-3/5m
BozzettoDanteGodega di Sant'UrbanoTV4841744m
FabrisIvanMansuèTV4741753m
Dall'ArcheSilvanoMianeTV5341744m
De ContoGianpietroMianeTV6141744m
GiacominiMichelangeloMonastierTV3841746m
CavasinRobertoMontebellunaTV5741743m
GTMotta di LivenzaTV6741744m
Beltrame FrareGiovanniNervesa della BattagliaTV6041745m
ArticoDarioOderzoTV4614/4-15/4-16/4m
Artico MauroOderzoTV5015/4-16/4m
LunardelliOrlandoOrmelleTV6741745m
BortotClaudiaPieve di SoligoTV4241744f
BottegaDaniloRefrontoloTV5441743m
GravaElenaSan Biagio di CallaltaTV4141745f
LucchettaAfra MauroSan Biagio di CallaltaTV5918/4-24/4-2/5m
ZambonAdrianaSan Biagio di CallaltaTV4718/4-24/4-2/5f
AgnolettiGeremiaSan VendemianoTV6214/4-17/4m
BredaDanielaSan VendemianoTV4641743f
Dall'AntoniaMassimoSan VendemianoTV4715/4-24/4m
DuriganKatiaSan VendemianoTV4041743f
SansonAntonioSan VendemianoTV6316/4-18/4m
MasetIvanoSanta Lucia di PiaveTV5641745m
SperandioToniSanta Lucia di PiaveTV3514/4-6/5m
SzumskiRiccardoSanta Lucia di PiaveTV6141745m
VanzellaGraziellaSanta Lucia di PiaveTV5241746f
BarbonMariucciaSpresianoTV6214/4-16/4-17/4-23/4-29/4f
Barbon Pietro AntonioSpresianoTV6618/4-24/4m
GuiottoDavideSpresianoTV3641746m
QuagliaDanieleSpresianoTV6414/4-16/4-18/4-29/4-5/5m
CorazzinRudySuseganaTV3241756m
BellonAlessiaTrevisoTV4015/4-18/4f
GazzolaRiccardoTrevisoTV3315/4-16/4m
Giomo MaurizioTrevisoTV4820/4-21/4-22/4-28/4-29/4m
NNVillorbaTV5041743m
BrughettoGiorgioVisnadelloTV5041744m
ParpinelloIlvesVittorio VenetoTV5841744m
SalvadorIvanVittorio VenetoTV5941746m
TrevisanCarloZero BrancoTV5017/4-30/4-5/5m
CanovaValterMergozzoVB4941743m
CabbiaLuiginaFossòVE6841752f
RiondatoAliosciaFossòVE3841752m
RiondatoPatrikFossòVE3641743m
RiondatoSergioFossòVE4541752m
Dal ColFabrizioJesoloVE5641743m
PorcùRobertoMarconVE6941754m
BusettoCesareMestreVE4241744m
DamiatiGraziellaMusile di PiaveVE6741746f
PiccininiPaoloMusile di PiaveVE6841746m
MigottoSandroSan Stino di LivenzaVE5041745m
Battistel CristianVeneziaVE4041743m
BorsettoPaoloVeneziaVE7541743m
GardinAlbertVeneziaVE6541743m
TonelloFrancoVeneziaVE7441744m
PagliarinFedericoAlbettone VI6014/4-15/4-16/4m
PanatoOttavioAltavilla VicentinaVI4541747m
Biolo CinziaArzignanoVI5141747f
BrunelliIlariaBassano del GrappaVI3541743f
FerronatoThomasBassano del GrappaVI3741744m
BendazzoliMicheleBreganzeVI4715/4-16/4-17/4-18/4-19/4-22/4-24/4-25/4-26/4m
BisottoMassimilianoDuevilleVI4441747m
QuagliaGiampietroFiesso d'ArticoVI6441745m
Dalla CostaMarinaNoveVI2341744f
GiuritoRominaSovizzoVI41746f
PaolinSilviaThieneVI3314/4-15/4f
CrisV C.D.VicenzaVI5315/4-18/4-24/4-26/4-28/4-30/4-2/5m
PeruccaGabrieleVicenzaVI4316/4-24/4m
MilaneseAnna RitaAlbaredoVR5441746f
CorradiniIginioBardolinoVR6841747m
ZagoMonicaBovoloneVR4815/4-28/4f
BazzanMarcoButtapietraVR5441743m
Grigoli MatteoCostermanoVR4341747m
BusatoMassimoMezzane di sottoVR5014/4-15/4-25/4m
ZordanGiovanniPeschiera del GardaVR3141751m
BonazziCarloSan BonifacioVR4441763m
MarconiNatalinoSan BonifacioVR6041745m
BonazziEnricoSoaveVR4741746m
CorradiBenedettoVelo VeroneseVR7541744m
BadiiPatriziaVeronaVR5041765f
GalliChiaraVeronaVR4341753f

Categories
  • Ho digiunato anche ieri.
    Mi limito ad assumere liquidi, astenendomi da ogni cibo solido.
    Con questo, siamo per mio conto a otto giorni di digiuno ( non consecutivi ), per solidarietà verso i patrioti in carcere.

    Ritengo doverosa questa mia civile forma solidale di protesta, per delle persone che riscontro come ingiustamente carcerate e quel che è peggio, sulla base di esclusive idee politiche soggettive, non certo per atti violenti contro persone o cose.

    Continuerò ogni giorno in cui verrò invitato dalla Fraja Veneta a rendermi solidale, con questa privazione di un impellente bisogno naturale, ma ben poca cosa in confronto a chi è stato privato per settimane, della propria libertà di cittadino e di essere umano !

    Ad maiora.

    CrisV 🙂

    CrisV 9 maggio 2014 12:17
  • Mi viene in mente il povero PANNELLA del partito radicale quanti digiuni della fame e della sete ha fatto….e con quali risultati ??
    Se la DIGOS sta leggendo quali valori danno loro servi dello stato italiano alla vita umana? Quali giudizi personali possono avere nei confronti di uno Stato che imprigiona persone per il semplice fatto che la pensano diversamente dalla massa ignorante e negletta ?!
    Chi paga chi ? Chi fa vivere questo stato ?
    Chi serve lealmente i cittadini, coloro che Vi pagano lo stipendio ?! Ma se lo Stato siamo noi cittadini…Voi chi siete ?
    Voi potete servire lo Stato servendo i cittadini…pensate bene a questa domanda che Vi pongo.
    A Plebiscito.eu suggerisco di studiare qualcosa in merito per denunciare cosa sta accadendo in VENETO a persone sicuramente di fede indipendentista ma che non hanno mai fatto attentati, ucciso persone e tanto meno organizzato bande armate o attentati e potrei continuare. Detenere in carcere, anche se si dichiarano prigionieri di guerra, persone innocenti si, perché questa è la verità, allora caro stato e cara DIGOS dovete farvi un bel esame di coscienza se ve né rimasta ancora un po’.
    Noi un esame di coscienza ce lo siamo fatto e diciamo che così non si può più continuare ed è per questo che siamo diventati indipendentisti per vostra colpa per vostra grandissima colpa.
    WSM

    giancarlo 17 maggio 2014 16:31
  • DENUNCIARE ALL’O.N.U., ALLA CORTE DI GIUSTIZIA DELL’AJA, ALLA CORTE SUPREMA EUROPEA, PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI DELL’UOMO SOTTOSCRITTI DALL’ITALIA MA CHE NON VENGONO AFFATTO RISPETTATI.

    giancarlo 17 maggio 2014 16:35
  • Per me, li hanno incarcerati perche’ non volevano collaborare con gli nuovi occupanti della terra veneziana. Per me la rissurezione della repubblica veneta e’ un colpo di stato nei guanti di velluto, organizzato dietro le quinte dai banchieri internazionali….E’ fantastico che si sta muovendo qualocosa. Purtroppo la gente veneziana non capisce che e’ imbrogliata, e che sta passando da un regime dei banchieri ad un’altro…purtroppo anche bankieri.. Perche’ le gente e’ cosi’ cieca e ignorante….? Forse peche non si rende conto a quale gioco si sta qui giocando… La gente e’ contenta perche’ ci crede che si sta liberando dal sistema, ma questo non e’ vero.. Prendete questo esempio: I BOND. Ritengo che questi BOND e’ una truffa! Perche’ la NUOVA REPUBBLICA VENETA vuole vendere i BOND, indebitandosi in questo modo, quando potrebbe avere denaro senza dover pagare a nessuno nessun interesse….????? Secondo me, la REPUBBLICA VENETA dovrebbe stampare ed inserire nel circuito la nuova valuta, per esempio 1 VENETO (costo solo di stampaggio
    ) cio’ facendo non avrebbe bisogno afatto dei BOND, i quali appartengono al passato e ad un vecchio sistema monetario, il quale ha rovinato tutte le economie del mondo. in futuro questi bond potrebbero essere un grosso problema per questa nuova repubblica. Mentre la valuta 1 VENETO, risulterebbe la salvezza, perche’ indipendente dalla BCE e dall’ITALIA. Solamente essendo padrone della propria moneta e avendo la sua propria banca nazionale veneta, la venezia potra’considerarsi veramente LIBERA ED INDEIPENDENTE. E’ cosi semplice… e cosi difficile…. da capire.. emmetendo questi bond la REPUBBLICA VENETA si sta indebitando gia’ all-inizio, invece di liberarsi dai vecchi schemi di terrorismo finanziario dei banchieri!!! aprite gli ochi.. pensate… non avete bisogno degli studi… per capire che la nuova repubblica va verso sbagliato….. suggerisco libro “LA MONETE LIBERA DAL INFLAZIONE E DAGLI INTERESSI” autor Margrit Kennedy. Questo che fanno vertici della nuova Repubblica veneziana emetendo questi bond e’ una truffa folgorante! Finche’ non sara’ troppo tardi, tutti gli Italiani dovrebbero capire che il problema non e’ la separazione del paese, benche’ il sistema banchario che gestisce tutta Italia ed e dietro le quinte della saparazione della Repubblica veneziana dall’Italia. Il che’ non e’ nel interesse degli Italiani. Italiani, svegliatevi, e fate rivoluzione contro tuuti gli corrotti, mandate via con la forza il governo e tutte le istituzioni bancharie, non siate favorevoli alle crezioni artificiali come la nuova Repubblica
    veneta, perche’ in modo nel quale sta evolvendo qeesta separazione e’ evidente che va verso sbagliato e non salvera’ ne’ Italia ne’ Venezia. Perche’ il sistema non funziona piu’. SI PUO’ INCARCERARE LE PERSONE, MA NON LE IDEE!!! Ricordiamo ci del grande GHANDI che ha spedito pacificamente a casa britannici.. anche allora sembrava che la gente sotto dominio brittanico non poteva fare niente… ma la determinazione ha dato frutti…

    Atena 18 maggio 2014 16:50

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: