background img
Schermata 2014-03-29 alle 22.13.52

PLEBISCITO.EU, DA UNA SETTIMANA IN RADIO E TV SI PARLA SOLO DI INDIPENDENZA DEL VENETO

marzo 29, 2014

Schermata 2014-03-29 alle 22.13.52Riproponiamo di seguito alcuni passaggi radiotelevisivi dell’ultima settimana che hanno visto la massiccia presenza di Plebiscito.eu come protagonista indiscusso dell’indipendenza del Veneto. Abbiamo già scritto una pagina di storia, ora ci aspetta un lavoro importante per fortificare la Repubblica Veneta attraverso l’esercizio dell’indipendenza.

TG3 – dal min. 15:04 intervista a Gianluca Busato, all’Ambasciatore Beglar Davit Tavartkiladze e ad Ilvo Diamanti

Schermata 2014-03-29 alle 22.39.05

RAI2 VIRUS L’urlo indipendentista del Veneto – PLEBISCITO.eu 28 mar 2014

Gianluca BUSATO – Brandelli d’Italia a MATTINO5 del 28 mar 2014

RADIO24 intervista Gianluca BUSATO – PLEBISCITO.eu

Gianluca BUSATO – Indipendenza del Veneto ed Europa a LA PIAZZA 26 mar 2014

Gianluca Busato su TG1 – UNOMATTINA

Schermata 2014-03-29 alle 22.33.34

LA7, PIAZZA PULITA: IL VENETO CHE VUOLE FARE L’ITALIA FUORI

Schermata 2014-03-29 alle 22.42.05

LA VOCE DELLA RUSSIA intervista Lodovico PIZZATI – PLEBISCITO.eu

CANALE 5 – DOMENICA LIVE, IL VENETO VOTA L’INDIPENDENZA

Schermata 2014-03-29 alle 22.51.07

LA7, LA GABBIA – VENETO: VOGLIA DI SECESSIONE

Schermata 2014-03-29 alle 22.44.33


Categories
  • Oggi sono andato a Roma. La notizia è stata oscurata a lungo. Mi hanno fatto domande. Non sembravano tanto allegrotti come molti giornalisti idioti che ci infamno.

    EDOARDO 29 marzo 2014 22:58
  • Ci infamano perche’ Busato e la combriccola che non rappresentano assolutamente nessuno stanno facendo figure di merda in televisione facendo oassare I veneti per idioti, in piazza dei signori, nella mia citta’. Se pur abbia dato voto positivo, non sono cosi’ imbecille da seguire sti 4 vaneggianti

    Michael 30 marzo 2014 1:33
  • Meglio passare per idioti facendo figure di merda ma prenderci l’indipendenza che fare i radical chic e continuare a tenercelo in quel posto, le rivoluzioni spesso non sono promosse in prima persona da coltissimi professori e filosofi illustri ma dalla gente comune

    Andrea 30 marzo 2014 8:35
  • Andrea, ma di quali rivoluzioni parli?

    Fantastico 30 marzo 2014 15:28
  • Tutti uniti siamo una potenza
    Questa mattina o visto sempre piu unione tra noi veneti

    renato carrai 30 marzo 2014 21:37
  • Fantastico e Michael.Parliamo delle rivoluzioni e rottamazioni fallimentari dei vostri salami e mortadelle di partito.L’epoca di voi puffi comici che esaltate un giullare fiorentino più buffo di Benigni che fà la prima sua azione di governo depredando gli italiani alla miseria dei loro pochi risparmi in banca.Nella nazione Veneta voi politici d’accatto non conterete nulla per nessuno.Saremo noi popolo a decidere come in Svizzera.

    Carla 30 marzo 2014 23:10
  • Michael Fantastico.Tornatene a fare le ferie di partito nella Cambogia di Pol Pot se non ti sta bene il nostro Veneto.

    Carla 30 marzo 2014 23:11
  • Ecco l’eroe di gente come Fantastico e Michael:
    Renzi e gli incroci con i nobili di Firenze: case in affitto, vini, poltrone e donazioni
    http://www.liberoquotidiano.it/news/11582733/Renzi-e-gli-incroci-con-i.html

    Carla 30 marzo 2014 23:22
  • Carla, la presunzione e’ una brutta cosa. Magari in privato sarebbe interessante disquisire sulle porcherie realizzate dai politici Veneti vecchi e nuovi nel corso della storia recente.

    Claudio 31 marzo 2014 8:36
  • E’ di quelli come te la presunzione assoluta caro Claudio, che pensate d’inserirvi tra i normali commentatori di questo blog, senza venire scoperti, sbugiardati e riconosciuti, come parte di quel sistema degenere, dal quale noi Veneti onesti ci vogliamo dissociare oggi e rendere indipendenti al più presto, tornate a farvi istruire dalle vostre Wanna Marchi della politica e imparate a crescere, che per fare gli uomini, prima di tutto bisogna esserlo realmente !

    CrisV 31 marzo 2014 8:54
  • Ciao CRISV no sta pi perdar tempo co sta jente qua no val la pena questi li xe boni negar la so stesa esistensa pur de darte contro ciao

    gino 31 marzo 2014 9:25
  • ora inizia il difficile! I veneti devono dimostrare coesione. ci sputtaneranno oltre ogni limite. UNIONE!PENSARE MENO ALL’HAPPY HOUR E PIù AL FUTURO!

    Andrea Duri 31 marzo 2014 9:40
  • AH….INVITO A COLORO CUI STANNO BENE LE COSE COSì COME SONO: ANDATEVENE PURE DAL VENETO! SENZA RANCORE!

    Andrea Duri 31 marzo 2014 9:44
  • Michael, che cazzo ci stai a fare ancora in Veneto, mi sembri come un’imbucato che entra ad una festa senza pagare il biglietto e poi si vergogna, qui si sta facendo una rivoluzione, di gente come te che sta dentro a sbafo e parla a vanvera non se ne sente il bisogno, ci sono tanti posti in Italia dove potresti sentire a tuo agio, corri

    zisp 31 marzo 2014 10:46
  • Lottiamo compatti, contro i servi del potere romano.

    Se occorrerà, rinforzeremo con i nostri voti ” a perdere ” i nemici di sempre di questa cricca rossa, che tanto male ha fatto alla loro stessa Italia e al popolo Veneto !

    Il PD dei corrotti e degli scandali deve scomparire dal Veneto, con tutto il suo seguito di trolls dementi !

    CrisV 31 marzo 2014 11:39
  • Michael rileggi con attenzione quello che hai scritto
    hai praticamente certificato che sei un demente

    gino 31 marzo 2014 14:37
    • Gino ho riletto. Ignorante.

      Michael 31 marzo 2014 14:44
  • CRISV io sono all’estero da un po, sono veneto e sono cittadino EUROPEO e vado dove cazzo mi pare medioevale ignorante che non sei altro siete la rovina delka cultura sparatevi non sapete nemmeno stare al mondo quando leggo I vostri post ho paura perche’ un Veneto con questi veneti e’ un regime idiotariale.

    Michael 31 marzo 2014 14:47
  • Carla, Vaneggi? Il Vaneggio e’ moralmemte accettato in Veneto? E voi volete fare una repubblica? Fondata su cosa? Sul vaneggio? Volete far credere al mondo che “l’autodeterminazione” dei popoli sia la liberta’? Come gli Scozzesi ? Ma la conoscete la situazione degli scozzesi? O non sapete un cazzo come sospetto? Rispondete solo a una domanda, che moneta usiamo nel periodo in cui attenderemo di easere riammessi nellUnione europea, cioe’ quando tutti I paesi avranno dato il loro voto positivo? Risposte serie no blablabla. Affrontiamo il tema

    Michael 31 marzo 2014 14:55
  • Due milioni e passa di voti e anche oggi siamo collegati in 50, di cui 28 risultavano collegati anche stamattina alle 6 quindi in modo permanente. A quanto pare c’è molto interesse a questo ed a quello che si discute qui da parte di quel’89% di votanti. Mi raccomando, mai farsi venire dubbi che siamo 4 gatti in tutto e ci stiamo facendo dei flash mentali per niente.

    Claudio 31 marzo 2014 15:26
    • Infatti lo dicono tutti che e’ una pagliacciata.

      Michael 31 marzo 2014 15:33
  • Ma poi, che problemi sociali ha Carla? Io faccio il cuoco non sono iscritto a nessun partito, sconcertato di fronte al buio pesto delle vostre affermazioni sgangherate: rivoluzione, vacanze in Cambodia, ma poi : “che pensate di inserirvi fra i normali commentatori” … (Ma sai cosa sono queste? Sono manie di persecuzione!!! E’ follia!!) Siete matti!!

    Michael 31 marzo 2014 15:44
  • Michael permettimi di dire una cosa che non ho mai detto a nessuno in modo così duro.Tu sei solo un idiota buffone che fa finta di essere quello che non sarà mai e cioè un vero Veneto.In quanto a cultura in confronto a Crisvi sei solo uno da cottolengo ripetente alle scuole differenziali per handicappati.Continua a servire pessimamente i tuoi padroni da buon lacchè caro dalemino.

    Carla 31 marzo 2014 15:56
    • Guarda cara Franca che io non ho nessun padrone. In tal caso mi permetto di sottolineare il tuo linguaggio denota come evidentemente la tua esperienza infelice di vita abbia plasmato il tuo modo di vedere la reta’, distorcendola. Hai problemi fidati. Un vero veneto… ti devi solo vergognare di quello che dici non sei degna di vivere nel 2014. Tristissimo.

      Michael 31 marzo 2014 16:05
  • Certo che come mi fa odiare il loro partitaccio di ladri questa gentaccia web fino a questo momento non c’era mai riuscito nessuno.E non riescono a scostare nemmeno mezzo dei nostri dalla sua idea indipendentista.Sono solamente falliti nella vita e nella politica.Idioti più di loro quelli che li stipendiano per scrivere le loro idiozie che nessuno condivide a parte loro stessi con il loro autosostegno reciproco.

    Carla 31 marzo 2014 16:01
    • Un’altro folle… io non stipendio nessuno. Certo che siete proprio dei poveri coglioni. Non faccio parte di nessun partito, sono un indipendentista e sono convinto che il veneto si possa fare… ma non con quattro ebeti come voi… posto di blaterare perche’ non usate le vostre impressionanti facolta’ intellettive e mi dite che moneta si userebbe in veneto durante la fase di transizione, ovvero da quando la “REPUBBLICA VENETA” sara’ realta’ alla sua riammissione nell’UE? AVANTI, gli insulti non servono a chiarire le idee anzi, rispondete.

      Michael 31 marzo 2014 16:10
  • La smettete di fare ste scenate napoletane?
    Sentite, ognuno avrà le sue idee però se proprio vi fa schifo ‘sto referendum (riferito a chi sa chi) perché continuate a scrivere in questo benedetto sito fomentando gli animi? Se per voi è una buffonata lasciate perdere non dovrebbe interessarvi il dibattito.

    EDOARDO 31 marzo 2014 16:14
  • Ho fatto una domanda… nessuno sa rispondere. Che moneta si usera’ durante la fase di transizione? Ovvero quando saremo fuori dl’Europa? Una volta che il veneto diventera’ stato per lo statuto dell’UE deve applicare nuovamente per essere ammessa all’unione. All’applicazione segue un periodo in cui l’unione valuta, l’ammissibilita’ del paese alla stessa. Nell’eventualita’ il paese venga considerato idoneo guadagna lo status di paese che vuole entrare a far parte dell’unione, ma che ancora non ne fa parte. Successivamente tutti I paesi dell’unione devono dare parere positivo alla sua annessione. La Scozia si troverebbe fuori dalla sterlina, dall’euro, con la Royal Bank of Scotland che lascerebbe il paese per trasferirsi in Inghilterra perche’ non considera,la Scozia economicamente stabile. Inoltre il referendum e’ riconosciuto, ovvero, l’Inghilterra lo riconosce. Ora gentili signori, qualcuno di voi farebbe sfoggio delle sue facolta’ intellettive e direbbe a tutti noi quale moneta la Repubblica veneta intende usare nella fase di transizione?

    Michael 31 marzo 2014 16:30
  • Scusa se mi intrometto Michael, ma anche tu non ti risparmi con certe parole. La verità è che in un popolo non puoi scegliere il migliore, ma deve essere eterogeneo cioè in grado di soddisfare possibilmente tutte le categorie sociali. Non ci possono essere solo ingegneri, ma anche chi lavora con mano.

    mauro/1 31 marzo 2014 16:36
  • Guarda Michael che mi chiamo Carla poveraccio di un trolletto.Franca sarà la tua ritardata compagna troll di postazione.L’unico rifiuto dell’umanità qui dentro sei proprio tu e quelli come te.Parli continuamente di cazzi e coglioni perchè te li ritrovi ovunque fuorchè nei posti dove dovrebbero stare.Ma vai a ripulire le onde del mare dalla morcia inquinante che lasciate in giro và.Quando vedi la Boldrini dille di non portarsi i suoi innamorati nei voli di stato piuttosto.

    Carla 31 marzo 2014 16:42
  • Ecco appunto Carla incarna il ceto dei lavoratori con mano? Caro Mauro/1 non ti scusare una conversazione costruttiva e’ sempre piu’ preziosa in questo forum… Vedi Carla che pensa che sono un’Infiltrato. Mio Dio. Carla invece di Vaneggiare perche non raccogli quei 4 neuroni rottamati e rispondi alla domanda?

    Michael 31 marzo 2014 16:50
  • Ma la Carla da dove viene? Ma poi, se io sono un cuoco, perche’ devo passare per infiltrato? Qua si rasenta il delirio piu’assoluto figa… e poi? Le inquisizioni in piazza? Bruciate I cittadini sospetti di frequentare I vicoli infestati dal male oscuro? E poi? Gnocchi e baccala’ in sagra?

    Michael 31 marzo 2014 16:55
  • Con quale moneta lavoreremo durante la fase di transizione nella quale saremo valutati come idonei ad essere ammessi e successivamente, ammessi dopo il voto unanime dei membri europei, dato che non avremo piu’ l’euro? Gli sgnauchi? Per cho non sa di cosa parlo vada su youtube e cerchi:” Barroso on Scotland independence” ovviamente in inglese

    Michael 31 marzo 2014 17:11
  • Rispondete se siete uomini, dai Carla

    Michael 31 marzo 2014 17:14
  • Michael, se anche dovesse per qualche motivo arcano esserci precluso l’euro potremmo coniare una moneta e decidere la parità fissa con l’euro (qualora lo si volesse fare).
    Per inciso, monete come il Franco Svizzero funzionano benissimo ed hanno oscillazioni minime rispetto ad Euro e Sterlina.
    Allo stesso modo anche monete più deboli come Kuna, Zloto e Fiorino non hanno certo avuto svalutazioni a doppia cifra.
    Poi si può discutere di tutto (ammesso che si abbia la voglia e l’onestà intellettuale per farlo).

    Per aspera ad astra

    Thomas 31 marzo 2014 17:21
    • Caro Thomas, vedo che te ne intendi di alta finanza, io no, pero’ mi sorge un dubbio e vorrei sapere una tua opinione. Che rating potrebbe mai avere la moneta di un paese appena nato, fuori dall’euro, nel mercato finanziario? No perche’ dire che noi decidiamo la partita fissa in base a cosa? All’economia della regione? E l’estero la rispetta? No vedi non vredo che dall’estero vengano a comperare alla cifra che dici tu sai… credo che il discorso sia un pochino piu’ complesso…

      Michael 31 marzo 2014 17:29
  • Io sono uomo… Carla direi che è donna 😀

    Thomas 31 marzo 2014 17:21
  • Un buon amministratore saprà di certo quale moneta userà, e farà di tutto per essere riconosciuti dal resto del mondo come uno stato che non avrà nulla da invidiare nei confronti di tutte le altre democrazie più virtuose.
    Non fasciamoci la testa prima di…

    mauro/1 31 marzo 2014 17:25
  • Un ultima precisazione.
    Su questioni di politica monetaria si potrebbe discutere a lungo poiché, come spesso capita in economia, non c’è una regola assoluta.
    La parità fissa, per esempio, è stata utilizzata sia in europa nel pre-euro (vedi ecu) sia sudamerica (Brasile/Argentina vs Dollaro) con risultati molto diversi.
    Ma forse Michael chiedevi altro… spara pure!

    Thomas 31 marzo 2014 17:28
  • Guarda Thomas che sono solo contento se mi rispondi perche’ fino ad ora non ho ricevuto nessuna risposta sensata, tranne la tua. Grazie Thomas

    Michael 31 marzo 2014 17:32
  • Si inotre volevo sapere se la fase di contrattazione che prevede Busato che debba essere attuata fra stato e regione per la spartizione del patrimonio di relativa proprieta’ che prendera’ circa sa 6 mesi ad un anno non incidera’ anchessa, data la lunghezza del processo, alla creazione di una moneta…

    Michael 31 marzo 2014 17:42
  • Caro Michael, la questione come dicevo è un po’ lunghina.
    In primis non va confuso il valore di cambio con la forza di una eventuale moneta neonata.
    Il valore di questa (eventuale) valuta sarà ovviamente dato dalla solidità dei conti (anche in prospettiva) del Veneto stesso.
    La finanza, nel bene e nel male, non guarda in faccia ad ideali e non ha vincoli di riconoscenza. Se i Veneto avrà i conti in regola i mercati avranno fiducia altrimenti no.

    Ovviamente questa sarà parte dei negoziati che saranno fatti con l’Italia: noi ci prendiamo tot di debito pubblico e voi non fate ostruzionismo in UE ecc…

    Thomas 31 marzo 2014 17:44
  • Scusa Michael, altra precisazione: io parlo esclusivamente a titolo personale con le (poche) competenze che posso mettere in campo 🙂

    Thomas 31 marzo 2014 17:46
  • Thomas, il franco svizzero non scende 1.20 rispetto all’euro perché la banca Svizzera compra valuta per impedirlo. Quando il franco è stato per un periodo con la parità rispetto all’euro le esportazioni sono crollate ed hanno dovuto fissare un minimo che costa un botto allo stato ma almeno il mercato rimane attivo.

    Claudio 31 marzo 2014 20:14
  • Michael, per quanto riguarda la valuta ti posso ricordare che, ad esempio, il Montenegro ha adottato l’euro dell’epoca della secessione dalla Yugoslavia, pur non essendo ancora membro dell’UE. Andando un po’ più lontano: la Cambogia usa il dollaro americano. Probabilmente non avremo necessità di cambiare moneta.

    ENRICO 31 marzo 2014 20:49
  • Michael troll finto cuoco hai dimostrato che nella tua testa vuota l’unico neurone superstite fa la pubblicità dell’acqua Lete “c’è nessunoooo”.Sei squallido e disgustoso oltre che profondamente ignorante.Uno poi che usa il termine “fi..” come esclamazione è della Lombardia-Piemonte e non Veneto.Inoltre visto che sei cuoco e parli di baccalà dimmi qual’è la migliore marca di stoccafisso per preparazione professionale di baccalà alla vicentina e cosa caratterizza questo stoccafisso dagli altri per precisa particolarità non annessa alla carne del pesce.Avendolo senz’altro lavorato non puoi non saperlo.Nessuno ti ha spiegato che nessun cuoco al mondo non può stare 12 ore al giorno incluso pranzo e cena al pc.

    Carla 31 marzo 2014 20:56
  • Ma vi rendete conto che questi dicono di aver votato e non sanno neppure che oltre al quesito referendario i 2milioni e mezzo di votanti hanno scelto di restare nell’euro.Ma di cosa parli Michael poveretto di mente?Sono tutti casi umani come te nella tua stanza di guerra pagata da noi contribuenti?

    Carla 31 marzo 2014 20:59
  • Cara Carla qualcuna qua è un terroncello infiltrato che cerca di smontare le nostre convinzioni (vanamente)

    EDOARDO 31 marzo 2014 21:05
    • Guardate a parte Thomas e chi come lui scrive cose sensate, si na banda de poari sfiga’. Pensate di sapere tutto e non sapete un cazzo. Sono di Padova, emigrato a londra e faccio il cuoco… ho mandato a casa tanti pivelli Italiani che sono venuti qua pensando di trovare L’america, proprio uno la sett scorsa di scorze’… la verita’ e’ che il veneto ha le potenzialita’ per essere un paese solidissimo, ma I veneti xe poareti… I ne ride driopar tuti I cantoni del mondo e no xe pa l’accento o pai modi, xe parche’ ghe n’e’ tanti che xe davero mona… Come Carla. Fasi’ fare ai veneti na figura de merda. Orgoglioso di essermi lasciato alle spalle sta gentaglia e con questo, ho chiuso. Ringrazio ancora Thomas e chi altro usi il cervello. Carla, parti da questo, quello che I veneti chiamano baccala’ non e’ baccala’… xa da qua te poi capire… mona

      Michael 1 aprile 2014 0:32
  • La moneta è un’unità di misura come il metro, il kilo od il litro, in se non esprimono alcun valore ma servono a stabilire il valore delle merci, dei servizi e quant’altro.
    Mi ritrovo dispiaciuto nel constatare che il 51% dei votanti abbia deciso di adottare l’euro, unità di misura sballata, a supporto di questa mia affermazione faccio notare che anche la Finlandia usa la stessa moneta, vi risulta che in quelle lande stazionino 4500 ville venete od equipollenti? Forse insisteranno lo stesso numero di abeti- è un esempio iperbolico- prodotto per i semplici che vogliono adottare l’euro che dimostrano di non custodire sufficienti informazioni atte ad un serio esame.
    Ad majora.

    Giorgio Andretta 1 aprile 2014 6:31
  • Scorrendo alcuni commenti che mi precedono amaramente ho evinto la totale mancanza di netiquette, vogliamo sempre farci riconoscere come buzzurri? Non possiamo applicarci un po’ ed attingere dal nostro bagaglio nozionistico argomentazioni intese ad avvalorare le nostre tesi invece di scadere immediatamente nelle offese personali?
    Grazie a tutti coloro che raccoglieranno questo mio invito.

    Giorgio Andretta 1 aprile 2014 6:46
  • Giorgio, mi mi fa piacere il tuo commento ma ci sono alcuni che pensano che altri siano Troll, malati mentali, venduti di destra o sinistra, terroni (è un’offesa a questo punto?) solo perché contrari all’indipendenza. Comunque hanno ragione, questo è un fan club per indipendentisti e discutere di problemi veri è inutile perché sarebbe come parlare bene del Milan nel forum della Juve e viceversa.

    Claudio 1 aprile 2014 7:58
    • L’ostello che ci ospita dovrebbe essere eletto come tazebao del movimento, offrendo eco ad ogni proposta e riflessione con dovute prese di posizione, ogni altro lazzo e frizzo dovrebbe essere ostraciato.
      Sta alla volontà di ogni internauta inverare detto auspicio anche con la collaborazione di ogni altro amico che ricordi il recinto dell’etica.

      Giorgio Andretta 1 aprile 2014 9:10
  • Nessuno è interessato qui dentro a confrontarsi con parassiti venduti al sistema che continuano a cambiare nickname come facevano nel blog di Grillo.Io sono ancora meno interessata di altri di confrontarmi con questi ladri-ruffiani e loro mantenuti.Tornate a fare i troll da dove siete venuti dite a dalema che pagarvi per scrivere scemenze contro un popolo libero è una guerra senza storia che non potrete mai vincere.

    Carla 1 aprile 2014 10:29
  • Dopo che ho sbugiardato il cuoco falso Michael altro parassita al servizio dei loschi di sinistra al potere adesso mi parlate di dialogo?Presentatatevi con i nomi e cognomi che abbiamo visto nel filmato della vostra come la chimate voi sede di guerra PD partito del malaffare e d’oppressione.Ricordatevi sempre che un popolo non rinuncia alle sue origini e meno ancora di altri rinunciamo noi Veneti che parliamo la nostra lingua ovunque e comunque.Finitela di cambiare nickname per far credere di essere molti quando siete in un paio di soli compari che cambiano vestito per l’occasione.Poi Michael sei più cretino degli altri perchè passarsi per cuoco a Londra quando io ho definito il baccalà stoccafisso e non saperne neppure le caratteristiche e pregi è da idioti che pensano di prendere noi per il naso.

    Carla 1 aprile 2014 10:43

Love me with a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *