background img

QUESTA SERA TUTTI IN PIAZZA SAN MARCO

aprile 2, 2014

treviso-3

QUESTA SERA ALLE 19 TUTTI A PIAZZA SAN MARCO A VENEZIA

DIMOSTRAZIONE PACIFICA E DEMOCRATICA, SOLO CON LE BANDIERE DEL VENETO.

MOBILITAZIONE GENERALE PER L’ESERCIZIO DI INDIPENDENZA DELLA REPUBBLICA VENETA.

UNO PER TUTTI TUTTI PER UNO.

 

W SAN MARCO !

W LA REPUBBLICA VENETA!

 

GIANLUCA BUSATO
PLEBISCITO.EU


Categories
  • Sventolate una bandiera anche per me, non posso partecipare questa sera…

    luka 2 aprile 2014 12:22
  • impossibile partire da vr alle 4 per esser là alle 7… e per ‘fortuna’ che non l ho letto stasera stessa!

    mmarco 2 aprile 2014 12:31
  • spostatela a sabato , che cosi’ blocchiamo san marco , ora e’troppo tardi per organizzarsi

    mi son veneto 2 aprile 2014 12:35
  • L’immediatezza sarebbe importante ma sabato ci sarebbero decine di migliaia di persone…

    Thomas 2 aprile 2014 12:42
  • Anch’io di sabato ci sono ma non questa sera

    veroveneto 2 aprile 2014 12:49
  • Troppo distante per esserci fisicamente, ma con tutti i sentimenti di lealtà verso l’indipendenza, io moralmente sarò presente, w s. Marco

    franco 2 aprile 2014 12:53
  • Da Verona l’è dura farghela par stasera. Se le fameje dei arestadi iè in difficoltà fasilo saver che mi e tanti semo disposti a aiutarle.

    Andrea 2 aprile 2014 13:03
  • Il promo giorno della guerra di liberazione del Veneto contro gli invasori criminali e fascisti. Dovremo ricordarlo ogni anno.

    Patty 2 aprile 2014 13:06
  • Impossibile per me esserci ma col cuore sono là!
    Preparemose parché se savea chel stato no garia acetà tanto fasilmente a secesion,ocii a no farse strasinar in campi vioenti,ghemi da doparar el dirito internasionae rivai a sti fatti!
    desso l italua me ga dato modo de doparar e leggi europee e quee delk onu:FEMOEO!

    david 2 aprile 2014 13:08
  • Non si può mancare un appuntamento con la storia sarà una manifestazione a oltranza per il popolo veneto e per i veneti

    Silvano 2 aprile 2014 13:18
  • Fatela stasera, e poi anche sabato così vengono quelli come me che stasera non ce la fanno proprio!

    Christian 2 aprile 2014 13:28
  • oppure fatene una a venezia e una a verona.

    f.b. 2 aprile 2014 13:30
  • no ghea faso par stasera. fasemola sabo.

    doriano 2 aprile 2014 13:32
  • Mi rivo con l’u-boot!!!
    ;-0

    andrea 2 aprile 2014 13:46
  • Organizzatela sabato w San marco

    Dario 2 aprile 2014 13:56
  • Giusto David te ghe rason…..solidarietà a compatrioti arrestati anche xk dove é avvenuto il fatto sita a 3-4 chilometri da casa mia,e posso dire quasi con certezza che quello che hanno costruito serve come carro allegorico visto che anche un paio di anni fa fecero un mezzo simile che sparava a salve……w la Repubblica Veneta

    lorenzo 2 aprile 2014 14:15
  • Se qualcuno parte dalla bassa veronese, m aggiungo volentieri!! Fatemi sapere!!

    Alessandra 2 aprile 2014 14:19
  • Si vedo se ce la faccio ma a parte tutto è il posto che è irraggiungibile è un’avventura arrivare a piazza S. Marco, non si poteva farlo in un posto più collegato velocemente anche se meno simbolico, scusate la critica ma vorrei essere costruttivo.

    nostromo 2 aprile 2014 14:31
  • Visto che abbiamo contatti con l’ex ambasciatore della Giorgia e quindi “ai piani alti” non ci mancano, non si può cercare di tirare in ballo l’ONU?

    Silvio 2 aprile 2014 14:45
  • Se proprio bisogna manifestare fatelo il sabato e non stasera. Così non avrete scuse per giustificare che siete in 4 gatti esattamente come in piazza dei signori.

    giulio 2 aprile 2014 14:57
  • Ci sarò. Viva San Marco!

    Lele del Gatto 2 aprile 2014 15:00
  • I soliti Troll!
    Ma non hanno una vita propria? Se non sei d’accordo col plebiscito cambia sito (ce ne sono tanti).
    Se invece sei pagato da qualcuno hai quasi la mia compassione x il lavoro gramo ke fai….

    Thomas 2 aprile 2014 15:07
  • avanti tuta liberemo i nostri fradei come nea seconda guerra mondiae i ga fato i particiani.caso via romani dal veneto.

    nonno pino 2 aprile 2014 15:12
  • THOMAS
    Ero in piazza dei signori, la manifestazione era stata sbandierata per settimane. risultato: poca poca gente a fronte di quei 2 milioni di votanti.
    I troll siete voi

    giulio 2 aprile 2014 15:19
  • ora da parte del plebiscito mi aspetto un fuori subito!e subito deve esser anche per voi!parche un veneto una sola patria!tutti fradei,e sta ben!ai alti del plebiscito dico,dasive na mossa!non podi tolerar le conseguense de cui voi siete promotori!dasine sto benedeto esempio!ricorso immediato,no solidarietà!fasive valer!

    matteo 2 aprile 2014 15:21
  • fuori subito!!o volete davvero che le persone abbiano paura?parlate di esser uniti e coraio!e il vostro?risiede in un arrestate anche me?non deludetemi!PLEBISCITO!?dov’è l’intolleranza quando tocca a voi?!io ci credo ora datecene una prova voi!

    matteo 2 aprile 2014 15:28
  • Bene Gianluca, bene dobbiamo avere testa mentre i tagliani i la gà persa e questo va ben anca se me pianxe el cor par Rochetta e tuti j’altri.
    Organisemola ben con tempo a disposision e possibilmente de sabato o domenega e se i ne lo impedisse alora dovemo acelerar l’intervento internasional che ti te pol imaginar a chi me riferisso.
    ja superà un limite e nojaltri li fasemo cascar par tera.

    giancarlo 2 aprile 2014 16:27
  • E’ uno strano modo di parlare in Veneto il tuo Matteo.Piuttosto italiano.Tutti a Vicenza Venerdì 11 con i nostri gonfaloni.Attenzione ai provocatori.Cercano il pretesto.

    Carla 2 aprile 2014 16:35
  • Carla son de alta montagna veronese…fadica sver se tutti i me capisse…no le venessian…quindi scrivo medo e medo 🙂 puro e pro veneto!ghe credo ma voi che tutti siano uniti!si devon far valere anche i capocce ora?tutto li! 🙂 WSM!

    matteo 2 aprile 2014 16:41
  • Carla, hai chiesto al tuo ufficio anagrafe se hanno comunicato i tuoi dati a Plebiscito.eu per controllare al tua identità? Io l’ho fatto stamattina al municipio del mio paese in provincia di TV e la risposta è stata davvero interessante.

    Claudio 2 aprile 2014 16:50
  • Claudio la risposta che hai ricevuto(qualsiasi essa sia)la puoi confermare?”parassita”ogni volta che entro,anche se non commento,tu sei onnipresete!

    matteo 2 aprile 2014 16:52
  • cosa ti hanno risposto claudio?

    cristian 2 aprile 2014 16:52
  • hai risposto che la lista elettorale è disponibile pagando per chiunque la richieda. e che loro non posson dire chi l ha richiesta.

    tra l altro le liste elettorali son state ritirate privatamente dando nome e cognome non come entità ‘plebiscito.eu’ quindi il caro claudi continua ad attaccarsi…

    pierino 2 aprile 2014 17:08
  • ciapà in cueo!!

    EDOARDO 2 aprile 2014 17:12
  • claudio non mi hai ancora risposto.

    cristian 2 aprile 2014 17:13
  • scusa claudio ma non puoi affermare una cosa senza dare spiegazioni visto che affermi che ti hanno spiegato e sei rimasto allibito.vorrei restare allibito anchio.grazieLIBERTA!

    cristian 2 aprile 2014 17:20
  • Hai ragione Cristian, l’ho scritta nell’altro post la risposta della segretaria comunale ma la posso copiare anche qui, ci mancherebbe. Ecco che cosa mi ha risposto: “quelli di Plebiscito ci hanno chiesto mesi fa le liste elettorali che non contengono il numero di carta d’identità e nemmeno il numero della tessera elettorale ma bisogna pagare una tassa per chiederli. Siccome non l’hanno pagata noi non abbiamo fornito alcuna informazione riguardante i cittadini di questo comune. Non ho idea di cosa se ne facciano del codice della carta d’identità perché, per quel che ci riguarda, solo il comune e la prefettura sono autorizzate a fornire questi dati dietro specifica e motivata richiesta che nel nostro caso non ha avuto alcun seguito”. Quindi in sostanza per Plebiscito.eu io non esisto anche se mi sono registrato per votare, cioè non hanno nessuna controparte per verificare la mia identità. Questo ovviamente riguarda il mio comune ma ognuno può chiedere al proprio comune di residenza.

    Claudio 2 aprile 2014 17:32
  • son veneto e me vergogno, sanguisughe che no si altro, per trent’ani con la dc ghi magna l’itaia e desso ve meravigliè dei risultati? casso!

    joanin 2 aprile 2014 17:33
  • e pensare che me ricodava de un vento tuto difarente, adesso ve caghè dosso par quatro forestieri che ve roba el laoro, fin quando che ve ndazea ben sfrutarli però…………

    joanin 2 aprile 2014 17:36
  • Pierino, te lo chiedo per un’ultima volta: mi faresti il favore di rispettare gli altri? Se ci tieni, domani vai a chiedere al tuo ufficio anagrafe oppure telefoni così non ti scomodi da casa. Se l’hai già fatto ed il tuo ufficio anagrafe ha fornito le liste elettorali che nulla hanno a che fare con il codice della carta d’identità, per me va benissimo. Se lo hanno fatto gratuitamente aggirando la legge, tanto meglio. Il mio comune è leghista e ti posso assicurare che sono rimasto sorpreso pure io che abbiano trattenuto i dati rispettando la normativa. Magari in altri comuni le cose sono andate diversamente. Certo è che senza l’incrocio dell’identità il mio voto e tutti quelli usciti dal mio comune (conosco solo una persona che ha votato per l’indipendenza) non possono essere validati in alcun modo.

    Claudio 2 aprile 2014 17:38
  • grazie della risposta claudio.penso che noi due vogliamo la stessa cosa.piu’ chiarezze a livello democratico.meno chiacchere e piu’ fatti.non vogliono capire la gente che non siamo ufficialmente indipendenti.io non sottoscrivero’ nessuna forma di lotta alle tasse.perche’ prima voglio vedere l’ufficialita’ dell’indipendenza poi tutto il resto.LIBERTA!

    cristian 2 aprile 2014 17:39
  • Missà che questo claudio è stato messo su questo sito da qualcuno e nn vorrei che fosse anche retribuito visto che è uno dei pochissimi che nn vuole assolutamente LA LIBERTA’…. Chi vuole intendere intenda!!!!

    lorenzo 2 aprile 2014 17:41
  • Guarda non sei il primo ad averlo scoperto.

    EDOARDO 2 aprile 2014 17:42
  • Lorenzo, io sono un cittadino Veneto e se avessi l’occasione farei volentieri quattro ciacoe con tutti voi per dimostrare ancora di più che ci tengo alla mia terra tanto quanto voi ma ho solo un’idea diversa dalla maggior parte di voi. Nessuno mi ha messo qui o forzato ma se ti piace pensarlo non posso obbligarti a fare altrimenti.

    Claudio 2 aprile 2014 17:53
  • claudio lasciali stare ormai sono entrati nel fanatismo e tutti quelli che cercano di fare chiarezza vengono etichettati come troll o altro.ignoranza io la chiamo per loro.LIBERTA!

    cristian 2 aprile 2014 17:56
  • Claudio il problema tuo è che tu cerchi di trovare falle ed aprire crepe in un luogo non consono cioè su un sito di sostenitori dell’indipendenza veneta. E’ logico che dopo ti mandano a fan culo. Se tu fossi realmente veneto o comunque se tu ci tenessi realmente alla tua terra difenderesti un ideale anche se ha i suoi punti di domanda ti pare?

    EDOARDO 2 aprile 2014 17:58
  • Joanin si vede che non hai capito proprio niente e sopratutto non hai con chi ce l’abbiamo…..An un’altra cosa con la dc nn abbiamo mangiato noi caro ma hanno mangiato loro è li che ti sbagli…..ma di che parli!vai in calabria se ti vergogni di essere veneto xk io ne sono orgoglioso,e sono orgoglioso di vedere l’unita che cè tra il 90% di noi veri veneti….tu fai parte del 10%

    lorenzo 2 aprile 2014 18:00
  • Vedi edoardo, non ho nulla di personale con nessuno di voi. Non mi piace l’ambiente da “tifosi” perché qui non stiamo discutendo se è meglio un giocatore o un altro. Se la logica funzionasse come dici tu allora dovrei aver mandato a quel paese una bella lista di persone che mi hanno offeso e chiamato in mille modi. Io ci tengo al Veneto, nella vita non mi occupo di politica, anzi posso dire che faccio tutt’altro che politica. Ci tengo alla mia terra e mi arrabbio da morire quando la vedo screditata, qualsiasi sia la fonte. Mi arrabbio quando alla TV sento delle interviste e sembra che intervistino solo Veneti stupidi che non sanno manco esprimersi. Mi arrabbio quando da Carlo conti partecipa un demente da mestre che si da le arie per fare un altro esempio. La mia risposta alla tua domanda è No. Per definizione un ideale non ha punti di domanda perché dovrebbe essere perfetto, altrimenti da ideale diventa reale e possibilmente sbagliato. Per me l’ideale da difendere qui dentro è l’onesta, passano i giorni e questi 2 milioni e 300mila voti rimangono in forte dubbio. Capiamoci, se avessero votato per il si 30 mila persone su 4 milioni e passa di elettori ne io ne te saremmo qui a discutere. Passano i giorni e la strategia dell’attesa è messa davanti all’onesta intellettuale. Cosa mi posso aspettare da un gruppo di persone che un’ora dopo la chiusura delle votazioni dice “abbiamo vinto” quando poi afferma che ci vogliono settimane per le procedure di controllo delle identità? Ma allora è vero che avete vinto? Se si scopre che il 13,6% dei voti non ha corrispondenza con i dati anagrafici ovunque quelli di plebiscito li abbiano presi cosa si fa? Andiamo sotto il quorum quindi chiudiamo bottega? Tu capisci che annunciare una vittoria prima di aver controllato i dati è una delle cose più disoneste che esistano? è questa la repubblica Veneta che volete? Fondata sull’inganno come quella da cui vi volete separare? Il mio ideale è un Veneto diverso, magari autonomo come il friuli e trentino ma non un veneto autonomo con l’inganno. Io non ci sto.

    Claudio 2 aprile 2014 18:26
  • si 4 gatti dezgrazià senza sarvelo , vergogneve beoti

    joanin 2 aprile 2014 18:32
  • Con plebiscito o meno, al prossimo referendum vado a votare per l’indipendenza almeno quello è ufficiale perciò con o senza di voi, io andrò avanti per la mia strada ormai ci avete sventolato troppo in faccia questa indipendenza sia io e come tanti veneti non ci fermeremo qui. Io sono dell’idea che l’indipendenza si guadagna con la legge, non con le parole.

    SA24 2 aprile 2014 18:38
  • Claudio vendi non hai tutti i torti ma io considero il fatto che tutta la storia è stata piena di punti di domanda, falle, illegalità o come vuoi chiamarle. In primis l’unità d’italia. Peraltro un ideale molto sentito all’epoca ma molto falsato allo stesso tempo e pieno di compromessi ed inciuci. Tutta la storia è stata così: pensiamo dalle guerre, alle vittorie politiche e un esempio moderno, le partite di calcio. E’ successo che ci si sia messo d’accordo a chi far vincere la partita. Il mondo è stato pieno di inciuci e di accordi sotto banco in modo tale che la realtà sia diversa dall’apparenza. L’ideale compatto senza crepe è puro romanticismo secondo me irrealizzabile.

    EDOARDO 2 aprile 2014 19:34
  • Io a votare ci sono andato claudio e ti posso garantire che prima c’ erano 2 persone e quando me ne sono andato altre 4

    annibale51 2 aprile 2014 19:35
  • Annibale, ti credo. Oltre a te c’erano altre 6 persone, bene. 7 Voti sono corretti e non ho dubbi. Il problema è che potrebbero essere stati vani tutti quelli online se non c’è fisicamente la possibilità di verificare l’identità.

    Claudio 2 aprile 2014 19:48
  • aspe ma sta comunella cos’è?io son convinto che chi davvero la pensa una bufala,non sta da mattina a sera su questa pagina a demoralizzare la gente che vuole un’indipendenza!io davvero son curioso di sapere dove per queste persone l’italia può ancora sopravvivere!viaaa!fuori da sto schifo!pensateci bene,perchè se non si prende la palla al balzo ora!poi non ce ne sarà più modo!altro ceh 4 ciacoe al bar!!!sveja e credighe tutti,che forsi davvero scampemo ala sepoltura!

    matteo 2 aprile 2014 20:17
  • C’é qualcuno a San Marco? La webcam sulla piazza è boccata alle 20:09 e non si aggiorna. WSM

    RomaNo 2 aprile 2014 20:40
  • Il voto on line è stato espresso previo invio nome cognome ed estremi carta d’ identità al cui seguito veniva spedito un codice di attivazione per esprimere il voto nella casella e.mail. I promotori mi riferiscono che la votazione è stata regolare e certificata. A pensarci può esserci stato che la moglie abbia votato anche per il marito o il nipote per la nonna o viceversa. Non credo che questi dati, se vi sono stati, spostino di tanto l’ esito. In ogni caso ci sono stati dei voti annullati. Per fare un confronto e non una polemica Leoluca Orlando prese in un collegio a metà anni ’90 il 100% dei voti…e ai tempi d’ oro della dc sentii di alcuni collegi in Campania in cui la dc raccolse più voti dei votanti…Per toglierti ogni dubbio chiedi ai promotori…torchiali! ciao

    annibale51 3 aprile 2014 0:01
  • Annibale, so come si votava e l’ho fatto anche io. Ma il problema è ad un livello superiore. Non c’è alcun modo per verificare il codice della CI, i comuni non rilasciano quel dato quindi plebiscito non ha in alcun modo di certificare la mia identità se non fidandosi di ciò che ho scritto. Quindi un’identità falsa non potranno mai provare che lo sia davvero. Ho chiesto chiarimenti ai promotori oltre 2 settimane fa ma non mi hanno mai risposto. I promotori ti riferiscono ciò che gli interessa visto che la certificazione a quanto dicono è in corso in questi giorni. Annunciare un risultato prima che questo sia certificato ti dica già il grado di affidabilità.

    Claudio 3 aprile 2014 7:47
  • A chi ancora crede che abbiano votato oltre 2Milioni invito a ragionare e a capire che un sito di 20.000 euro di costo sarebbe andato in crash se avesse ospitato oltre 100.000 contatti (voti) al giorno! … siamo fermi ai 16.000 singoli accessi … in tutto meno di 100.000 accessi totali nei sei giorni di votazioni. Poi a gonfiare i numeri in un sito pensato e creato da chi ha indetto le votazioni è cosa facile. Ma questi sono i DATI.
    Potevano affidare il referendum ad un ente esterno e affidabile… il sito è loro, il referendum pure, le notizie che pubblicano anche.
    “I sea fa e i sea magna” se diria dalle mie parti.
    Aprite gli occhi e usate la calcolatrice .
    L’indipendenza è una cosa seria. Questi signori, questo referendum, questo sito, NO.

    DEMAGOGIA PORTAMI VIA 3 aprile 2014 9:07
  • Senti demagogia secondo me però sei più demente che demagogico……i voti erano controllati infatti da enti esterni e internazionali!Di che parli stai zitto…..

    lorenzo 3 aprile 2014 13:41
  • demagogia portami via l’indipendenza è una cosa seria
    non adatta a te,noi siamo persone serie come questo sito
    perciò non adatti a te, perchè non togli il disturbo?

    gino 3 aprile 2014 14:54
  • Lorenzo, arrivi un po’ tardi con questo commento, siamo ben più avanti. Si sa che non c’erano enti esterni, non si sa chi li sta controllando. Si sa solo che esiste uno che faceva l’ambasciatore della Georgia fino al 1998 che dovrebbe presentare un breve rapporto a tal riguardo. Tutto organizzato internamente altro che enti esterni.

    Claudio 3 aprile 2014 14:54
  • Scusa claudio ma sai lavoro e nn ho il tempo tuo e di emanuel x scrivere in continuazione…..cmq l’ex ambasciatore è tuttora riconosciuto a livello internazionale lui e la sua squadra…..non è uno qualsiasi come credi tu tranquillo!!!!

    lorenzo 3 aprile 2014 19:39
  • 480.946 !!! Questo è il numero totale dei votanti !!!! Ce l’ho fatta !!!!!!
    Finalmente !!!! Ora lo indirizzerò a tutti i giornalisti per farli parlare un pò di piu sui numeri reali !!!
    Lo sapevo neanche mezzo milione siete !!! AHAHAHAHA!

    VALERIO 3 aprile 2014 22:24
  • Lorenzo, mi fa piacere che tu abbia ancora tutta questa fiducia. Saluti.

    Claudio 4 aprile 2014 7:21
  • Stamattina sono intervenuto in una telefonata a Canale Italia per denunciare il fatto che dovrebbero interrogarsi prima di dare per vero il numero dei votanti, questo almeno finchè ciò non sarà ufficializzato… e questo lo sappiamo, non avverrà mai.. non è nei piani di Busato… cmq spero di aver aperto le orecchie e gli occhi non a tutti ovvio, guardatevi come siete accecati e assordati da questa farsa demagogica … ma a qualcuno sarà arrivato il messaggio… 🙂 🙂

    EMANUEL 4 aprile 2014 10:28

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: