background img
Adunata 10febb_Padova zio

RIEMERGE IL VENETO PROFONDO E INVISIBILE CHE LAVORA PER L’INDIPENDENZA

gennaio 30, 2015

ADUNATA nazionale dei VOLONTARI per l’INDIPENDENZA del VENETO convocata martedì 10 febbraio all’hotel Sheraton di Padova

Adunata 10febb_Padova zioCi risiamo. Come sempre, più di sempre, tutti sottovalutano il Veneto. Un anno fa il 6 febbraio 2014, nell’indifferenza quasi generale, si teneva a Padova la prima riunione generale dei volontari per l’indipendenza del Veneto. Fu un successo, che passò quasi inosservato, preludio di cosa sarebbe avvenuto di lì a poco.
Quest’anno si sta riproponendo una miscela che pare ancora più esplosiva. A differenza di allora, nel frattempo abbiamo infatti affinato una macchina organizzativa meno spontanea, più preparata e professionale e con un entusiasmo e una determinazione ancora maggiori.
È incredibile l’emozione che stiamo provando in queste ore nel constatare che nel Veneto profondo ci stavano aspettando. Stavano attendendo che tornassimo ancora, come un rasoio bilama, per eliminare alla radice la malapianta della politica italiana dal Veneto.

Eccoci, siamo tornati. E presto tutti lo vedranno.

L’ora è arrivata. Partiamo esattamente come eravamo partiti un anno fa.

Tieniti libero per la ADUNATA NAZIONALE VOLONTARI per l’INDIPENDENZA del VENETO che si terrà martedì 10 febbraio 2015, alle ore 20.30, presso l’Hotel SHERATON a PADOVA (in Corso Argentina, 5, di fianco all’uscita del casello PD est). [Evento su facebook].

NON MANCARE! Passaparola!

Il Veneto profondo si sta organizzando per sorprendere ancora una volta, con ancora più potenza, il mondo intero.

Ne vedremo delle belle. Poi non dite che non vi avevo avvisato 🙂

Gianluca Busato
Presidente – Plebiscito.eu


Categories
  • Sappiamo già quanti della DIGOS e dei Servizi italiani saranno presenti ?

    Ottaviano 31 gennaio 2015 10:35
  • finche’ questo o quello non producono atti qualificabili come reato di questo o quel tipo (es. oltraggio alla bandiera, vilipendio di questa o quella carica pubblica, ecc..) possono esserci quanti agenti digos e simili si vuole…ma’ questo a noi
    non nuocera’.

    Blix 31 gennaio 2015 19:49
  • A parte che gli atti qualificabili come reato decidono loro quali sono e quando si sviluppano – ad esempio, saldare una lastra d’acciaio su una ruspa per qualcuno è reato penale, per altri andare in giro con caschi da motociclista e mazze ferrate non lo è -, ma, comunque, è indicativo il fatto che vengano raccolte informazioni e che noi lo lasciamo bellamente fare…ne riparleremo quando dovremo fare qualcosa di più che “4 ciacoe”…

    Ottaviano 31 gennaio 2015 20:11
  • le nostre non son “ciacoe”, e comunque è bello trovarsi e lavorare insieme per un obiettivo a cui la maggioranza dei Veneti ha dimostrato di tenerci moltissimo…”adunata”! a me richiama lo spirito di corpo degli Alpini, e sappiamo come sono solerti ad accorrere dove c’è bisogno della loro opera!
    se mi riesce, vorrei esserci anch’io!

    caterina 1 febbraio 2015 10:56
  • L’anno scorso, con le nostre “ciacoe”, e con una adunata come questa, abbiamo portato al voto più di due milioni di veneti. Se tutti “i ciacoese come noialtri”, non saremmo ridotti in queste situazione socio-economica-finanziaria…
    Della Digos non c’è da preoccuparsi, si dilettano a fare i fotografi e i cineoperatoti: né più né meno di quanto fanno in qualsiasi manifestazione, marcia silenziosa, festa in piazza San Marco il 25 aprile, ecc ecc.

    Michele De Vecchi 3 febbraio 2015 9:26
  • vorrei sapere se nel alto vicentino ci sono gruppi per veneto si.

    oiram 4 febbraio 2015 15:01
  • @OIRAM
    Contatta il coordinatore di zona, oppure direttamente la direzione di Plebiscito.eu…
    Trovi il coordinatore in questa pagina
    http://www.plebiscito.eu/organizzazione/

    Michele De Vecchi 6 febbraio 2015 9:05
  • l’adunata di martedì 10 a Padova è aperta a chiunque o ci sono restrizioni-qualifiche particolari?

    francesco 9 febbraio 2015 11:19

Love me with a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *