background img

VENEZIA, PLEBISCITO.EU: JUAN GUAIDÒ È IL LEGITTIMO PRESIDENTE DEL VENEZUELA

Febbraio 4, 2019

I veneti sono al fianco dei loro connazionali che vivono in Venezuela e di tutti i venezuelani affinché possano avere presto un futuro di serenità e libertà. Anche a Roma è insediato un regime antidemocratico come quello di Maduro.

[Venezia, 4 febbraio 2019] – In queste ore si stanno susseguendo le prese di posizione di tutti i maggiori Paesi Europei che hanno dichiarato di riconoscere Juan Guaidò come legittimo Presidente del Venezuela.

Ricordiamo che il mandato costituzionale di presidente di Maduro si è concluso il 10 gennaio, prima che si potessero svolgere nuove elezioni libere e democratiche. Tuttavia, il 10 gennaio, lo stesso Maduro si è di nuovo proclamato presidente violando la costituzione del paese e di fatto approntando un golpe antidemocratico.

Inoltre l’articolo 233 della Costituzione del Venezuela conferisce proprio al presidente dell’Assemblea nazionale (il Parlamento) l’incarico di presidente provvisorio, o sostituto, fino al ripristino dell’ordine democratico e alla convocazione di nuove elezioni libere. Tra l’altro, proprio l’Assemblea nazionale è l’unico potere rimasto in Venezuela che sia stato eletto con il voto democratico.

Il Presidente dell’Assemblea Nazionale è proprio Juan Guaidò, che pertanto si è mosso nell’alveo proprio della costituzione venezuelana e del rispetto della democrazia, al contrario del dittatore Maduro.

Risulta quindi falso ciò che hanno scritto molti giornali italiani che Juan Guaidò si sia “autoproclamato” Presidente. Egli invece si è mosso con grande coraggio e responsabilità e nell’alveo della legalità e della difesa delle libertà democratiche, sfidando la reazione violenta del regime di Maduro, che invece è privo di qualsiasi legittimità e di rappresentanza democratica elettiva.

Plebiscito.eu, il movimento indipendentista che ha saputo portare la questione veneta all’attenzione del mondo intero con il referendum di indipendenza del Veneto del 2014, pertanto riconosce a propria volta Juan Guaidò come legittimo presidente del Venezuela, che si è già impegnato a convocare nuove elezioni libere e democratiche, per riportare la pace nel proprio paese.

Plebiscito.eu inoltre stigmatizza la codardia del governo italiano che con la propria posizione di finta neutralità ed equidistanza pelosa, di fatto rafforza la dittatura sanguinaria del regime di Maduro, che infatti nei giorni scorsi ha ringraziato proprio Roma.

L’Italia si conferma quindi un regime antidemocratico e di impronta socialista (al pari di quello di Maduro) e che si regge esclusivamente con il furto delle risorse fiscali dei veneti, oggi ponendosi ancora di più al di fuori dell’Europa civile e democratica, con posizioni che la vedono allineata ai regimi più intolleranti e illiberali.

Il Veneto indipendente sarà invece senz’altro al fianco dei propri fratelli europei, nella difesa della pace della democrazia. Riteniamo sia bastata la lezione del secolo scorso per lasciare da parte ogni avventura ideologica come invece dimostra di voler fare il regime romano

Ricordiamo inoltre che sono tantissimi anche i nostri fratelli veneti che vivono proprio in Venezuela, emigrati nei decenni scorsi e ai quali siamo particolarmente vicini in questi giorni difficili. Crediamo che sarà proprio l’azione coraggiosa e democratica del Presidente Juan Guaidò a ridare a loro e a tutti i venezuelani un futuro di serenità e libertà.

Gianluca Busato

Presidente – Plebiscito.eu


Categories

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: