background img
referendum

VOGLIO APRIRE UN SEGGIO PER LE ELEZIONI DEL PARLAMENTO VENETO

febbraio 7, 2015

referendumSe hai a disposizione uno spazio accessibile al pubblico e un computer connesso ad internet, puoi aprire un seggio per permettere ai tuoi concittadini di votare nelle elezioni del Parlamento Provvisorio della Repubblica Veneta del 15-20 marzo 2015.

Se volete fare richiesta presso uno o più Comuni per richiedere la disponibilità ad aprire un seggio presso una struttura pubblica, potete scaricare, compilare e consegnare al Comune questo modulo.

Per dare la disponibilità ad aprire un seggio e ricevere il kit con le istruzioni complete, compila e invia il modulo seguente.

Adesione per l'organizzazione di un "Seggio" per le elezioni del Parlamento Provvisorio della Repubblica Veneta

Con la seguente dichiarazione sottoscritta, dichiaro la mia volontà di organizzare a titolo gratuito un seggio per per le elezioni del Parlamento Provvisorio della Repubblica Veneta del 15-20 marzo 2015.

 Con la sottoscrizione della presente, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (legge sulla “privacy”) autorizzo Plebiscito.eu al trattamento dei miei dati personali secondo le modalità indicate nella nota informativa pubblicata all'indirizzo web http://www.plebiscito.eu/privacy

N.B.: la possibilità di aprire un seggio è attivabile anche dal menù presente nella barra superiore del sito, consultabile dalla voce ELEZIONI PARLAMENTO > VOGLIO APRIRE UN SEGGIO


Categories
  • Per informazione:
    Mattarella si è intascato 2,8 milioni di euro soldi pubblici negli ultimi 6 anni! 480.000 euro l’anno.
    Di sicuro garantirà privilegi, vitalizi e super stipendi a tutta la casta 😉
    https://www.youtube.com/watch?v=CymkPQrMNys
    DIFFONDETE OVUNQUE PERCHE’ DEVE SAPERSI!!!

    Marco 7 febbraio 2015 19:08
  • Poi c’è la faccenda uranio impoverito. Quanti morti e malati tra i militari inviati in Bosnia !

    Maurizio 8 febbraio 2015 20:16

Love me with a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *